Come si diventa candidato/a dell’Euregio?

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

EuregioAncora nella nostra regione si scambiano ruoli ed istituzioni – segnale che non è cambiato nulla.

Ancora „infeltrimento“ vecchio stile – si capiva ieri dalle notizie sui media: i rappresentanti dell’Euregio, Günther Platter (Bundesland Tirol), Ugo Rossi (Trentino) ed Arno Kompatscher (Alto Adige) avevano esposto i loro obbiettivi di una migliore collaborazione in Europa e dichiarato Herbert Dorfmann (SVP) “comune candidato al Parlamento europeo”.

La domanda si pone chiaramente: con quale legittimazione tre governatori hanno selezionato il candidato comune per l l’Euregio? Al tavolo della conferenza stampa non si trovavano tre rappresentanti di partiti, bensì i rappresentanti di tre istituzioni – senza il minimo diritto di proclamare un candidato comune.

Critichiamo severamente questa eclatante confusione di livelli e ruoli e la reputiamo un abuso di ruolo istituzionale. Delude soprattutto il nostro presidente della Giunta Provinciale, che si era proposto per superare vecchi schemi di infeltrimenti tra partito, istituzioni ed associazioni e che ora cade nello stesso modo di procedere conosciuto sotto il suo predecessore. Anche l’evidente paura dell’SVP di non raggiungere la soglia delle 50.000 preferenze (soglia istituita ai tempi dalla stessa SVP per evitare la concorrenza di altri partiti), non giustifica questa terribile gaffe.

Invitiamo ora i tre governatori Kompatscher, Rossi e Platter a dichiarare anche la candidata verde Oktavia Brugger, della lista „Tsipras“, candidata comune per l’Euregio, esattamente come successo col candidato Dorfmann.
E per il futuro invitiamo il presidente Kompatscher a fare più attenzione ai limiti dei propri ruoli nel partito e nelle istituzioni.

Brigitte Foppa e Giorgio Zanvettor, Co-Portavoce Provinciali Verdi Grüne Vёrc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Disposizioni sull’assestamento di bilancio in Consiglio provinciale

Disposizioni sull’assestamento di bilancio in Consiglio provinciale

Breve guida verde nella giungla di norme Nel corso della odierna conferenza stampa del Gruppo Verde, Hans Heiss, Riccardo Dello Sbarba e Brigitte Foppa hanno commentato la legge sull'assestamento di bilancio che verrà discussa nella sessione di Cons[...]
È tempo di cambiare!

È tempo di cambiare!

Il sistema scolastico separato è agli sgoccioli Da molti anni noi Verdi ci impegniamo con decisione per un rinnovamento radicale del sistema scolastico sudtirolese, i cui obiettivi principali, in una provincia con più gruppi linguistici, dovrebbero [...]
Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Giunta provinciale: troppe decisioni fondamentali prese a colpi di “delibere fuori sacco”. La giunta Kompatscher si era presentata annunciando un nuovo stile, caratterizzato da trasparenza e partecipazione. Nel corso del tempo queste promesse sono[...]
Convegno internazionale a Merano

Convegno internazionale a Merano

#greeningtourism – limiti e opportunità dello sviluppo turistico in Europa e sull’Arco alpino All Inclusive? Con questa domanda i Verdi del Sudtirolo hanno accolto una platea internazionale per analizzare il conflitto, ma anche le possibili simbio[...]
Ennesima omnibus

Ennesima omnibus

Meno diritti per le persone immigrate e meno garanzie sugli OGM per consumatori e consumatrici. La legge omnibus (LGE Nr. 125/17) è l’ennesimo esempio di come non si fa legislazione. Un anno fa, in occasione della omnibus precedente, il Gruppo Ver[...]
La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

Una piramide d’oro con la base d’argilla Dopo il dibattito in Commissione legislativa, giovedì 29 giugno la legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale approda in Consiglio provinciale. Le nostre valutazioni iniziali resta[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – Questo è il titolo della conferenza internazionale organizzata dai Verdi sudtirolesi in collaborazione con i Verdi europei il prossimo fine settimana a Merano. Venerdì 23 giugno si[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – è il titolo della conferenza internazionale, organizzata il 24/25 giugno a Merano dai Verdi dell’Alto Adige/Südtirol in collaborazione con i Verdi Europei. Il fitto fine settimana [...]