Cattive notizie per il clima!

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

autobahn-stauProprio nei giorni in cui a Parigi ci si gioca forse l’ultima possibilità (globale) per limitare il riscaldamento della Terra, ci raggiungono due brutte notizie (locali).

Per prima cosa, a quanto pare, il nostro assessore alla mobilità Mussner ha dichiarato di essere contrario al Divieto di transito settoriale, che invece viene promosso e sostenuto con convinzione dal governo tirolese e che dovrebbe seguire il limite dei 100 km/h. Due provvedimenti questi che devono essere visti in combinazione e che solo così trovano l’appoggio della popolazione (si veda Tiroler Tageszeitung, 20/11/15). Con questo atteggiamento contrario la Giunta contraddice implicitamente tutte le belle dichiarazioni a favore del clima, della sostenibilità, del risparmio energetico, della verità dei costi. Ricordiamo che il traffico è responsabile di un buon terzo del bilancio climatico e che nella nostra Provincia le emissioni di CO2 e l’inquinamento di ossido di azoto derivano in gran parte dall’autostrada del Brennero.

Veniamo poi a sapere che l’Austria ha deciso di ridurre il pedaggio per i tir sul tratto austriaco dell’autostrada del Brennero. E questo per adeguarsi alla direttiva europea sui pedaggi. Noi temiamo soprattutto che con questo provvedimento si rafforzi ancora di più l’effetto calamita verso il tratto autostradale Verona-Monaco. Infatti, se il pedaggio in Italia non viene aumentato e in Austria i prezzi del carburante continuano e essere così bassi, la tratta del Brennero costerà sempre meno rispetto a quella attraverso il Gottardo e attrarrà sempre più traffico.

La nostra richiesta può essere solo una: dobbiamo aumentare il pedaggio sulla tratta italiana (l’Italia è addirittura SOTTO i limiti stabiliti dalla direttiva sopraccitata!), per non rendere l’Autobrennero ancora più attrattiva. Questo significa fare politica dei trasporti! e ci aspettiamo che la nostra Giunta si attivi in questo senso.

Brigitte Foppa, Hans Heiss, Riccardo Dello Sbarba – Cons. prov.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Pausa sudtirolese per Cem Özdemir – con intermezzo Verde

Pausa sudtirolese per Cem Özdemir – con intermezzo Verde

Anche i candidati e le candidate alle elezioni del Bundestag si prendono una pausa estiva. Accanto alle altre personalità di spicco della politica tedesca, anche Cem Özdemir, uno dei candidati di punta dei Verdi alle prossime elezioni del Bundestag, [...]
Orientamento eco-sociale per i prossimi appuntamenti elettorali. Seminario estivo dei Verdi a Montagna

Orientamento eco-sociale per i prossimi appuntamenti elettorali. Seminario estivo dei Verdi a Montagna

Le elezioni provinciali 2018 si avvicinano in fretta. E proprio a questo tema noi Verdi Grüne Vërc abbiamo dedicato la nostra tradizionale clausura estiva che ha avuto luogo il 5 agosto sull’assolato Elsenhof a Montagna. In primo piano: un bilancio d[...]
Risparmio con il passaggio a Microsoft?

Risparmio con il passaggio a Microsoft?

Per i Verdi sarà tutto a discapito di democrazia e innovazione. Il direttore generale della SIAG Stefan Gasslitter ha spiegato in questi giorni che il passaggio del sistema informatico dell’amministrazione pubblica a Microsoft è stato voluto, tra le[...]
Le scuole materne „tedesche“ e le contraddizioni della politica scolastica in Alto Adige

Le scuole materne „tedesche“ e le contraddizioni della politica scolastica in Alto Adige

Il dibattito sulle iscrizioni di bambini e bambine „non-tedeschi/e“ nelle scuole materne tedesche apre svariate questioni tipiche della politica scolastica sudtirolese degli ultimi decenni. Ora più che mai è evidente quanto la politica della separazi[...]
Disposizioni sull’assestamento di bilancio in Consiglio provinciale

Disposizioni sull’assestamento di bilancio in Consiglio provinciale

Breve guida verde nella giungla di norme Nel corso della odierna conferenza stampa del Gruppo Verde, Hans Heiss, Riccardo Dello Sbarba e Brigitte Foppa hanno commentato la legge sull'assestamento di bilancio che verrà discussa nella sessione di Cons[...]
È tempo di cambiare!

È tempo di cambiare!

Il sistema scolastico separato è agli sgoccioli Da molti anni noi Verdi ci impegniamo con decisione per un rinnovamento radicale del sistema scolastico sudtirolese, i cui obiettivi principali, in una provincia con più gruppi linguistici, dovrebbero [...]
Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Giunta provinciale: troppe decisioni fondamentali prese a colpi di “delibere fuori sacco”. La giunta Kompatscher si era presentata annunciando un nuovo stile, caratterizzato da trasparenza e partecipazione. Nel corso del tempo queste promesse sono[...]
Convegno internazionale a Merano

Convegno internazionale a Merano

#greeningtourism – limiti e opportunità dello sviluppo turistico in Europa e sull’Arco alpino All Inclusive? Con questa domanda i Verdi del Sudtirolo hanno accolto una platea internazionale per analizzare il conflitto, ma anche le possibili simbio[...]