DE IT
HomePosts Tagged "Brennercom"

INTERROGAZIONE SU TEMI SI ATTUALITA’.

Athesia ha accettato l’offerta di Retelit per Brennercom a un prezzo di circa 52 milioni, sulla base di una Enterprise Value di 65 milioni. Questo prezzo è 4 volte superiore alle valutazioni del 2016, quando Brennercom fu scissa in 2 rami, valutati della società Deloitte Italia, nominata dalla Provincia: Brennercom intera fu valutata 36,16 milioni, il 51,7% della Provincia 19,76 milioni (Infranet) e il 48,3% di Athesia 17,5 milioni (Brennercom).

Si chiede:

  1. E’ corretta l’informazione secondo cui nel 2016 il valore totale di Brennercom fu stimato a 36,16 milioni dalla società Deloitte Italia, nominata dalla Provincia, dei quali il 51,7% della Provincia a 19,76 milioni (Infranet) e il 48,3% di Athesia a 17,5 milioni (Brennercom)?
  2. Come avvenne esattamente la transazione tra i due soggetti al momento della realizzazione della scissione? Oltre al suo ramo di azienda la mano pubblica ricevette un conguaglio?
  3. Quanto ha investito la Provincia in Brennercom (considerando ogni genere di apporto di denaro alla società), dalla nascita delal scocietà fino alla al momento della scissione nel 2016?
  4. Come spiega la Provincia la differenza tra il valore stimato nel 2016 per il ramo Brennercom-Athesia e il prezzo a cui Brennercom verrà venduta nel 2020? Nel 2016 la società fu sottovalutata o la Provincia valorizzò male la sua partecipazione?

Bolzano, 23 gennaio 2020

Cons. prov.
Riccardo Dello Sbarba
Brigitte Foppa
Hanspeter Staffler

Qui potete scaricare la risposta della giunta.