HomeComunicati stampaScuola: mettiamo un freno alla crisi!

Scuola: mettiamo un freno alla crisi!

COMUNICATO STAMPA.

La scuola altoatesina sta affrontando una crisi molto grave: insegnanti di tutti i livelli lavorano con grande frustrazione, la generazione più vecchia sta andando in pensione e le giovani generazioni si rivolgono ad altri paesi come Austria e Svizzera, dove i compensi sono decisamente migliori. Così in Alto Adige si deve fare ricorso sempre più a giovani appena usciti dalle scuole superiori. La situazione non è più sostenibile e i Verdi portano in Consiglio provinciale una mozione per affrontare il problema.

“Per rendere di nuovo attrattivo il mestiere di insegnante, per mettere un freno all’emigrazione di giovani laureate e laureati verso nord la Provincia deve preparare al più presto un pacchetto di misure, sia economiche, che formative, da mettere a disposizione del personale docente delle nostre scuole” lo richiede Hanspeter Staffler, primo firmatario di una mozione del Gruppo Verde in Consiglio provinciale. La mozione “Bildungsoffensive 2030” (Un’offensiva per il mondo della scuola) verrà discussa questa settimana in Consiglio provinciale.  

Per il futuro delle nuove generazioni, avere un corpo insegnante motivato e ben formato è di grandissima importanza. La crisi che sta vivendo la scuola attualmente, va affrontata al più presto e con misure efficaci. Tra le varie proposte i Verdi chiedono alla Giunta che il mestiere dell‘insegnante torni a essere valorizzato, in primis con un sostanziale aumento della retribuzione, da troppo tempo ben al di sotto di ogni standard di tipo europeo.

Ma non basta. Serve un vero e proprio pacchetto di misure da attuare al più presto, che preveda:

  • una campagna di informazione per attirare le nuove generazioni al mestiere di insegnante;
  • l’aumento delle offerte di formazione continua e di aggiornamento;
  • un costante accompagnamento di supervisione e coaching per tutte le/gli insegnanti;
  • l’elaborazione di programmi di age management, modelli di orario di lavoro flessibile e programmi di resilienza.

Questa settimana il Gruppo Verde porta in Consiglio provinciale delle mozioni che mettono in primo piano il problema della carenza di personale nelle scuole, sia docente che non docente. “Ne va della formazione dei nostri giovani e delle future generazioni. Non possiamo più fare finta di niente”.

Bolzano, 08/11/2022

Cons. prov.
Hanspeter Staffler
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba

 

Avatar

Author: Heidi

Energia gratuita meg
Scuola: purtroppo ne
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO