HomeComunicati stampaLa scuola plurilingue arriva in prima commissione

La scuola plurilingue arriva in prima commissione

Domani, 11 luglio 2019, verrà discusso in prima commissione del Consiglio provinciale il disegno di legge del Gruppo Verde “Diritto al plurilinguismo nel sistema d’istruzione e formazione della provincia” prima firmataria Brigitte Foppa. La bozza di legge prevede l’istituzione di un’offerta scolastica aggiuntiva e volontaria in cui le diverse materie vengano insegnate sia nella lingua italiana che in quella tedesca. Questa offerta è pensata come aggiuntiva rispetto a quella attuale, in cui l’insegnamento avviene o in lingua italiana oppure in quella tedesca, la quale non va toccata. Poiché sono molte le famiglie che chiedono un’offerta scolastica plurilingue, i Verdi vogliono dare questa possibilità a tutti e tutte coloro che la desiderano.
“Sono molto curiosa di vedere su come sarà il dibattito in commissione, e soprattutto sarà interessante vedere se la classe politica è pronta a spianare la strada al vero plurilinguismo. Perché, di questo sono certa, le cittadine e i cittadini del Sudtirolo lo sono da tempo”, conclude la prima firmataria Brigitte Foppa.

Scuola plurilingue: non è mai troppo presto!

Bolzano, Bozen, 10.07.2019

Cons. prov.

Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba
Hanspeter Staffler

Presidente Kompatsch
Paura del futuro –
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.