HomeNewsIl doppio sguardo – incontro su urbanistica e spazio, donne e uomini

Il doppio sguardo – incontro su urbanistica e spazio, donne e uomini

Ci vuole un doppio sguardo – questo il motto di Gisella Bassanini, architetta e docente al Politecnico di Milano, che ha tenuto una conferenza a Bolzano su invito delle Donne Verdi.

Tradizionalmente la pianificazione del territorio si basa uno standard, spesso inconsapevolmente “maschile”, perché ancora molti urbanisti, amministratori, membri di giurie, politici ecc. sono uomini.

Moltiplicare lo sguardo vuole dire iniziare a tenere conto delle diverse esigenze delle persone che abitano.

Allora si scopre che donne e uomini hanno altre abitudini, ad esempio per quel che riguarda la mobilità. Spesso gli uomini si muovono in modo “lineare”, ad esempio partono da casa e vanno al lavoro. Le donne invece hanno un movimento “zigzagante”, come lo chiama Bassanini, perché i loro spostamenti includono più tappe. Uomini e donne hanno poi altri orari nell’
uso dello spazio pubblico, hanno altre richieste rispetto alla sicurezza (ad esempio illuminazione o il poter evitare situazioni “da tunnel”), o alle possibilità di incontrarsi.

Una volta aperto lo sguardo sulle diversità, se ne scoprono molte altre. Esempi possono essere le famiglie monogenitoriali, le donne anziane, i single. Tutte situazioni familiari, e sono la stragrande maggioranza, che si discostano dalla visione “standard” di una famiglia fatta da mamma, babbo e due figli. Quindi serve anche una concezione degli alloggi che non abbia un unico standard ma che ne consideri diversi, anche pensando alle esigenze che cambiano nel corso della vita.

È evidente che qui si apre la prospettiva politica.

Infatti l’incontro sull’urbanistica era il primo passo dei Verdi dell’Alto Adige verso il programma elettorale delle Provinciali, che anche stavolta sarà stilato in modo partecipativo e dialettico.

Ma anche i prossimi appuntamenti in Consiglio Provinciale, con le leggi sull’urbanistica, sull’agricoltura sociale e sull’edilizia agevolata daranno occasione per inserire il “doppio sguardo” in una visione, quella tradizionale, che predilige una sola prospettiva: quella del potere.

Traffico in Bassa At
Appello - Lanciamo L
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.