HomeBuon climaGas e nucleare fonti energetiche verdi? Impossibile da accettare!

Gas e nucleare fonti energetiche verdi? Impossibile da accettare!

COMUNICATO STAMPA.

La Commissione europea ha deciso che gas e nucleare sono fonti energetiche utili alla cosiddetta transizione ecologica dell’Unione Europea e quindi ora possono avere, a determinate condizioni, l’etichetta Ue per gli investimenti verdi. Una decisione per noi inaccettabile.

Ora il documento potrà essere esaminato da Consiglio e Parlamento europeo, dove speriamo venga respinto, anche se le condizioni sono difficili. La piattaforma di esperti che consiglia la Commissione europea nella progettazione di questa classificazione degli investimenti sostenibili ha bocciato sia il nucleare che il gas e ha fatto sapere che le regole proposte da Bruxelles su gas e nucleare non garantiranno il raggiungimento degli obiettivi climatici entro il 2050.

Noi Verdi Grüne Verc insieme ad ecologiste ed attivisti di tutto il mondo siamo sempre stati contrari e sempre lo saremo. Siamo al 100% d’accordo con quanto continuano a sostenere i Verdi Europei: dobbiamo sfruttare questa occasione per indirizzare gli investimenti verso fonti energetiche davvero sostenibili, come l’energia solare e quella eolica. Non possiamo restare dipendenti da fonti discutibili sia dal punto di vista climatico che da quello ambientale come il gas e il nucleare. “La transizione ecologica deve essere una svolta, non un semplice slogan” concludono unanimi Brigitte Foppa, Riccardo Dello Sbarba e Hanspeter Staffler.

Bozen, 4/2/2022

Cons. Prov.
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba
Hanspeter Staffler

***

Avatar

Author: Serena

Kommunikationsbeauftragte der Grüne Fraktion.

Per il clima, le tor
Per più democrazia,
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO