HomeComunicati stampaAlluvione a Genova: necessario un aiuto anche da parte della Provincia di Bolzano

Alluvione a Genova: necessario un aiuto anche da parte della Provincia di Bolzano

Alluvione-Genova-Storia-VittimeL’alluvione del torrente Bisagno a Genova sarebbe stato prevedibile, dopo le analoghe catastrofi del 1974 e del 2011 e ha provocato gravissimi danni a una città totalmente impreparata. I gravi danni provocati dalle esondazioni superano le forze e le capacità della protezione civile mobilitata, dei pompieri e dei volontari che, data l’0assenza di coordinamento, sono intervenuti contando solo sulle proprie forze in condizioni di tempo inclemente.
In queste condizioni, sarebbe sicuramente provvidenziale se anche la Provincia di Bolzano offrisse aiuto alla popolazione colpita della città di Genova.
Sempre che il presidente Kompatscher e la giunta provinciale non ci abbiano già pensato, un intervento di supporto da parte della protezione civile e dei reparti di vigili del fuoco sudtirolesi sarebbe di grande importanza oltre che un bel segnale di solidarietà. Proprio in questo periodo, sarebbe inoltre un segnale importante a livello statale, dimostrare di cosa sono capaci i mezzi e le istituzioni di una autonomia ben gestita e funzionante.
Bolzano, 13. ottobre 2014
Hans Heiss
Riccardo Dello Sbarba
Brigitte Foppa

Sanità ancora senza
Soccorrere i profugh
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.