HomeComunicati stampaUna strategia comune per l'asse viario del Brennero

Una strategia comune per l'asse viario del Brennero

Brennerautobahn_ATProposta verde per la seduta congiunta delle assemblee legislative
Oggi è stata approvata anche una proposta del Gruppo Verde.
La mozione dal titolo “Una strategia comune per l’asse viario del Brennero” chiede

  1. un gruppo di lavoro interregionale, in collaborazione con la Regione Veneto e il Libero Stato della Baviera, che elabori una strategia del traffico per l’asse Monaco-Verona; il gruppo di lavoro deve focalizzarsi sull’armonizzazione
    dei pedaggi nel quadro della direttiva dell’UE sui costi dell’infrastruttura ai fini di una riduzione e del trasferimento dei transiti;
  2. di condurre – nel contesto della strategia per la regione alpina (EUSALP) – delle trattative con i governi dell’Italia, della Germania e dell’Austria, con le regioni interessate e con l’UE, per attuare e concretizzare ulteriori misure come la creazione della Borsa dei transiti alpini;
  3. di adoperarsi affinché gli Stati e le regioni avviino delle trattative con la Commissione europea per modificare la direttiva sui costi dell’infrastruttura in modo da poter introdurre lungo il corridoio del Brennero un pedaggio che, tenendo conto delle condizioni geografiche particolari, porti allo spostamento del traffico dalla gomma alla rotaia; inoltre va creata la possibilità di far rientrare i costi di code e incidenti nel calcolo delle tariffe;
  4. di armonizzare il monitoraggio degli inquinanti lungo tutto l’asse Monaco-Verona prevedendo che sui display, oltre ai valori limite, siano indicati gli attuali livelli di ossidi di azoto e di polveri sottili; inoltre per alcuni tratti va verificata la possibilità di installare dei contatori del traffico che permettano di ottenere dati più precisi così da sensibilizzare maggiormente la popolazione.”

La mozione completa è a disposizione qui.
Bolzano/Trento, 21.04.2016
Consiglieri provinciali e regionali
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba
Hans Heiss

Aeroporto: Kompatsch
Cancellata un'a
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.