HomeComunicati stampaGentile signora Mair,

Gentile signora Mair,

Gentile signora Mair,
Il Comitato per le pari opportunità è stato nominato dalla Giunta e dal Consiglio provinciale e in quanto tale ha il compito di individuare e mettere in pratica dei provvedimenti in questo ambito. Lei, in quanto rappresentante dei Freiheitlichen, ha deciso di non nominare nessuno all’interno di questo comitato e deve farsene una ragione se ora il programma è impostato in questo modo.
Il femminismo non ha fatto nessuna guerra e non ha ucciso nessuno. Le richieste del femminismo sono una migliore educazione, migliori condizioni di lavoro, sicurezza, equilibrio sociale, una convivenza pacifica, giustizia. Di queste conquiste approfittano anche uomini, anti-femministe e partiti di destra.
Se prendesse davvero sul serio “le richieste importanti e giuste delle donne” da Lei citate, potremmo davvero realizzare molto anche qui in Sudtirolo.
In speranzosa attesa di una prossima conseguente votazione in Consiglio,
Le porgiamo cordiali saluti
Le portavoci delle Donne Verdi
Evelyn Gruber-Fischnaller
Caterina Maurer

Racconti dalla &quot
La Giunta all’oppo
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.