HomeComunicati stampaChe cosa succederà lunedì dopo l'azione lampo?

Che cosa succederà lunedì dopo l'azione lampo?

Ospitalità-GastlichkeitAccoglienza profughi in Alto Adige/Südtirol II.
L’azione solidale spontanea da parte della Giunta provinciale con l’uso temporaneo delle palestre di Bressanone come centri d‘accoglienza fa sorgere alcune domande:
Che cosa succederà lunedì, quando le palestre dovranno essere sgomberate? I profughi verranno portati in altre sedi o verranno lasciati a sé stessi affinché spariscano velocemente in direzione Brennero?
La stessa domanda non se la pongono solo molte cittadine e cittadini, ma anche le forze di assistenza e protezione: se la disponibilità all’aiuto viene offerta solo per un periodo così breve rischia di essere solo un buco nell’acqua più che un’azione veramente efficace.
La Giunta deve ora comunicare come proseguirà il soggiorno dei profughi, dove verranno portati e se verranno sottoposti alle regolari procedure di accoglienza. Bressanone dispone di una serie di immobili provinciali e statali che potrebbero essere utilizzati per periodi non solo temporanei, a partite dall’Istituto delle Dame inglesi fino all’ex sede del IV corpo d’armata.
Anche le forze di polizia e lo Stato ci devono dei chiarimenti: profughi vengono fatti scendere arbitrariamente dai treni e portati nel centro d’accoglienza allestito nelle ultime ore mentre da un certo momento in poi regna di nuovo il via libera. Ci troviamo di fronte quindi a un elevato grado di insicurezza giuridica per non usare il termine arbitrarietà.
Cittadine e cittadini, volontari/e, il cui impegno è da lodare, e i profughi stessi hanno il diritto di sapere che cosa succederà, se questa bella azione sia solo una mossa mediatica volta a tranquillizzare i vicini tedeschi e la propria coscienza, o se rappresenta un primo passo per un aiuto efficace e durevole.
Hans Heiss
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba

Accoglienza profughi
Basta con il riscald
NON CI SONO COMMENTI

SCRIVI UN COMMENTO

* Die Checkbox für die Zustimmung zur Speicherung ist nach DSGVO zwingend.

Ich stimme zu.