VerdECOnomia – La conferenza stampa

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

verdeECOmonia Pressekonferenz VerdECOnomia – Il gruppo di lavoro dell’Economia Verde si presenta al pubblico

 Uno degli “effetti collaterali” positivi delle Primarie dei Verdi (www.primarieaperte.it) è il fatto che circa due settimane fa si è costituito il gruppo di lavoro “VerdECOonomia”. Il gruppo si è posto come obbiettivo di concentrare, di rafforzare e di dare più visibilità alle competenze economiche all’interno dei Verdi.

L’economia verde ha un approccio radicalmente diverso dalle solite “ali economiche” degli altri partiti: Per noi l’economia è un tema trasversale che attraversa tutti gli ambiti della vita e dello sviluppo sociale – come si evince chiaramente dal documento che riassume i nostri principî.

Questi i temi che impegneranno il gruppo di lavoro (Klaus Egger ne è stato nominato portavoce) nei prossimi mesi:

Lavoro, svolta energetica, sostegno ai progetti “verdi”, giustizia fiscale, innovazione, semplificazione, mobilità, finanza e nuovi modelli economici.

 Erano presenti alla conferenza-stampa (foto, da destra) all’Hotel “Luna”:

Christian Troger, Christoph Moar, Klaus Egger, Riccardo Dello Sbarba, Brigitte Foppa, Franz Hillebrand.

 Contatti: Klaus Egger, Tel. 339 6219025, info@klaus-egger.com.

verdeECOnomia Pressekonferenz verdECOnomia – I nostri Principi

 Noi come gruppo di lavoro „verdECOnomia – Grüne Wirtschaft“ dei verdi grüne vёrc ci impegniamo per un’economia che oltre al successo aziendale metta al centro della propria azione il bene comune, e che quindi realizzi il principio di responsabilità sociale ed ecologica assieme al necessario orientamento sul profitto.

L’economia non è solo la massimizzazione dei profitti di singole persone. Ogni organizzazione è fatta da molte componenti che si intrecciano: i collaboratori e le collaboratrici, la localizzazione dell’azienda con il suo contorno sociale, le risorse, chi mette il capitale, chi consuma, chi fa le consegne e infine anche il prodotto.

La strutturazione in piccole imprese, tipica dell’Alto Adige, ci sta particolarmente a cuore, poiché sono proprio le piccole imprese che soffrono maggiormente la globalizzazione con le conseguenti difficoltà a realizzarsi localmente. Ogni branca dell’economia sudtirolese deve partecipare al bene comune e si merita una rappresentanza politicamente indipendente.

Sosteniamo quelle aziende che poggiano su tutte e tre le colonne portanti  dell’”Economia Verde”, cioè la colonna del “sociale”, quella dell’”ecologia” e quella dell’”economia”. Se i tre ambiti vengono curati adeguatamente, ne scaturisce un’economia sensata e degna del suo nome. Così si realizzano “valori” invece della mera crescita – concetto per il quale dobbiamo, tutte e tutti noi, sviluppare delle nuove alternative sostenibili. Circuiti regionali, commercio equo e solidale, agricoltura biologica e turismo dolce sono gli approcci che indicano la direzione da imboccare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Interrogazione: “Bike & Sci” nel parco naturale

Interrogazione: “Bike & Sci” nel parco naturale

Il 5 gennaio 2018, sull’Alpe di Siusi, si è tenuto l’evento “Bike & Sci”. La manifestazione, che vedeva in gara sulla pista Bullaccia una combinazione di motociclisti e sciatori, è stata organizzata dall’Alpe di Siusi Marketing Soc. coop. Da [...]
A Bolzano il Vertice Euregio sul traffico: tre azioni concrete invece di inutili promesse

A Bolzano il Vertice Euregio sul traffico: tre azioni concrete invece di inutili promesse

Se oggi i governatori dell’Euregio e gli/le assessori/e competenti di ambiente e trasporti si incontrano per un vertice su traffico e trasporti, vuol dire che tutti hanno preso atto della gravità della situazione del traffico sull’asse del Brennero: [...]
No thumbnail available
I Verdi del Alto Adige – Südtirol con Liberi e Uguali

I Verdi del Alto Adige – Südtirol con Liberi e Uguali

Il Coordinamento Provinciale dei Verdi ha deciso nella sua riunione di sabato, 30 dicembre, di aderire alla Lista „Liberi e Uguali“ guidata dal Presidente del Senato Pietro Grasso e dalla Presidente della Camera Laura Boldrini. La decisione è stata [...]
Pensiamo alle  conseguenze - Posizione dei Verdi sulla doppia cittadinanza 

Pensiamo alle  conseguenze - Posizione dei Verdi sulla doppia cittadinanza 

  Partiamo dai fatti: già oggi in Europa migliaia di persone hanno un doppio passaporto. Ciò rispecchia a buon diritto la storia loro e della loro famiglia in un’Europa i cui confini sono stati continuamente attraversati. La nostra posizi[...]
Il governo ÖVP-FPÖ in Austria è fatto: comincia una trasformazione blu-turchese della vicina Repubblica - con preoccupanti conseguenze per l'Alto Adige

Il governo ÖVP-FPÖ in Austria è fatto: comincia una trasformazione blu-turchese della vicina Repubblica - con preoccupanti conseguenze per l'Alto Adige

I vertici di ÖVP e FPÖ hanno concluso velocemente la formazione del nuovo governo a Vienna. Esattamente due mesi dopo le elezioni, nasce il gabinetto Kurz-Strache. Con tre sorprese: tante nuove facce, una folta rappresentanza di donne nelle file dell[...]
Biotestamento: grazie a Mina Schett Welby

Biotestamento: grazie a Mina Schett Welby

Per una volta, la politica italiana si è assunta grande responsabilità. Con il voto a larga maggioranza di questa mattina al Senato, il cosiddetto testamento biologico è finalmente legge. Pazienti irreversibilmente malati, le loro famiglie e gli oper[...]
Più che sicurezza ci vuole coraggio

Più che sicurezza ci vuole coraggio

Questa mattina si è concluso il dibattito generale sul bilancio provinciale. La presentazione di numeri e cifre offre a maggioranza e minoranza l’occasione per valutare il corso delle politiche attuate dalla Giunta provinciale negli ultimi quattro an[...]