Economia

3 - 912345...»

Cul-de-sac

Brennerautobahn_AT

Politica europea degli trasporti e i suoi effetti sul Sudtirolo

I Verdi Grüne Vërc vi invitano alla discussione pubblica giovedì, 10 settembre ore 20 nella casa Kolping Bolzano, sala grande

con Michael Cramer, Georg Willi, Rotraud Wittig e Claudio Campedelli, Moderazione: Brigitte Foppa

Keynote da Michael Cramer: “Grandi tratte o rete capillare – dove va la politica dei trasporti in Europea?“

Discussione con le domande:

  • Perché progettare un tunnel da miliardi di euro con binari che in base alla progettazione attuale si interrompono a Fortezza?
  • Quali i vantaggi per il Sudtirolo da treni che sfrecciano non-stop sulla tratta Monaco-Verona e quali provvedimenti possono adottare i comuni confinanti a difesa dei propri concittadini?
  • Quali sono le alternative a livello europeo, euregionale e comunale?

Ospiti:

  • Michael Cramer, MEP, Presidente della Commissione dei trasporti del parlamento europeo
  • Georg Willi, Deputato tirolese al Parlamento austriaco, Portavoce verde   sulla mobilità
  • Rotraud Wittig, Gruppo d’intervento bassa AtesinaClaudio Campedelli, Ambiente&Salute

Speriamo di vederVi numerosi!

La discussione avrà luogo in lingua tedesca.

Extra: Stand informativo della Initiativgruppe Unterland, del Dachverband für Natur- und Umweltschutz e di Ambiente&Salute sul tema BBT, il libro “Tunnelblick” di Jutta Kusstatscher sarà in consultazione.

Cambiamento climatico e vecchie ricette

neve-artificiale-oberholz-altaCambiamento climatico: Dolomiti Superski e HGV dovrebbero pensarci bene prima di riproporre vecchie ricette.

Le sfavorevoli condizioni del tempo e la mancanza di neve hanno spinto il presidente di Dolomiti Superski e dell’associazione albergatori a invocare un più forte ricorso al bene pubblico acqua per innevare artificialmente le piste nel più breve tempo possibile. Il ricorso a derivazioni da fiumi e torrenti e più grandi serbatoi in alta quota dovrebbero servire a trasformare acqua in neve appena le temperature si abbassano un po’. Insomma: una corsia preferenziale per il turismo invernale, senza con ciò reagire in modo sostenibile al cambiamento climatico.

La risposta non può consistere in un più intensivo sfruttamento che minaccia le risorse più importanti di cui dispongono le Alpi, cioè l’acqua e il paesaggio. Stravolgere le norme a tutela delle acque e seminare in alta montagna altri grandi serbatoi è la risposta sbagliata al cambiamento radicale delle condizioni climatiche. Il turismo invernale raggiunge da 5 anni il 37% dei pernottamenti totali (circa 11 milioni all’anno). Bisogna pensare ad alternative valide, invece di spremere fino all’ultimagoccia le risorse delle Alpi e disseminare le montagne di migliaia di cannoni divoratori di acqua e di energia.

Hans Heiss
Brigitte Foppa
Riccardo dello Sbarba

Bolzano, 17. 12. 2014

Situazione pesante all´INPS di Bolzano

Lorenzo SolaChiediamo alla Giunta Provinciale un intervento urgente che sblocchi la situazione pesante che di sta creando all’Inps di Bolzano.

La cronica carenza di personale ed ora il rischio non vengano confermati i comandati rischiano di mettere in ginocchio i servizi al cittadino e le pensioni e a questo si aggiunge il rischio del taglio degli incentivi che per anni ci hanno raccontato siano il vero toccasana per la produttività e che oggi vengono messi in discussione nonostante il blocco contrattuale di 5 anni.

Alla Giunta il compito di premere affinchè la nostra provincia con le sue sacrosante regole del bilinguismo possa garantire il fondamentale diritto alle pensioni ed alle decine e decine di servizi che l’Inps deve garantire.

Per Lorenzo Sola questo è un tema importante su cui la Giunta deve impegnarsi nei confronti del Governo nazionale molto piu che su altre tematiche. Solidarietà piena, quindi, ai lavoratori ed alle organizzazioni che stanno mobilitandosi per garantire i servizi ed un salario equo.

Lorenzo Sola, candidato Verdi Sel

3 - 912345...»
Verdi, Liberi e Uguali. Si parte per le elezioni politiche

Verdi, Liberi e Uguali. Si parte per le elezioni politiche

I Verdi dell’Alto Adige Südtirol si presentano alle elezioni politiche del 4 marzo in tutti i collegi con „Liberi e Uguali“. Norbert Lantschner e Laura Polonioli sono candidato e candidata nel collegio Bolzano/Bassa Atesina, Markus Frei e Cornelia Br[...]
Tram Bolzano-Oltradige, il Consiglio provinciale approva la mozione del gruppo Verde. La scelta per il tram diventa così irreversibile

Tram Bolzano-Oltradige, il Consiglio provinciale approva la mozione del gruppo Verde. La scelta per il tram diventa così irreversibile

Con l'approvazione della mozione favorevole al Tram del Gruppo Verde, firmata in una versione modificata anche da alcuni colleghi del Gruppo Svp, il Consiglio provinciale fissa in modo definitivo la scelta di fondo di realizzare un collegamento su bi[...]
Doppia cittadinanza: come la politica è in grado di crearsi i problemi ed è poi incapace di risolverli

Doppia cittadinanza: come la politica è in grado di crearsi i problemi ed è poi incapace di risolverli

Chiediamo ai partiti al governo una linea chiara e di prendere in considerazione tutti i gruppi linguistici dell’Alto Adige nella discussione sul doppio passaporto. Durante il suo primo incontro con il Ministro degli esteri Alfano a Roma, la nuova[...]
Interrogazione: “Bike & Sci” nel parco naturale

Interrogazione: “Bike & Sci” nel parco naturale

Il 5 gennaio 2018, sull’Alpe di Siusi, si è tenuto l’evento “Bike & Sci”. La manifestazione, che vedeva in gara sulla pista Bullaccia una combinazione di motociclisti e sciatori, è stata organizzata dall’Alpe di Siusi Marketing Soc. coop. Da [...]
A Bolzano il Vertice Euregio sul traffico: tre azioni concrete invece di inutili promesse

A Bolzano il Vertice Euregio sul traffico: tre azioni concrete invece di inutili promesse

Se oggi i governatori dell’Euregio e gli/le assessori/e competenti di ambiente e trasporti si incontrano per un vertice su traffico e trasporti, vuol dire che tutti hanno preso atto della gravità della situazione del traffico sull’asse del Brennero: [...]
Disegno di legge provinciale - Democrazia diretta, partecipazione e formazione politica
I Verdi del Alto Adige – Südtirol con Liberi e Uguali

I Verdi del Alto Adige – Südtirol con Liberi e Uguali

Il Coordinamento Provinciale dei Verdi ha deciso nella sua riunione di sabato, 30 dicembre, di aderire alla Lista „Liberi e Uguali“ guidata dal Presidente del Senato Pietro Grasso e dalla Presidente della Camera Laura Boldrini. La decisione è stata [...]
Pensiamo alle  conseguenze - Posizione dei Verdi sulla doppia cittadinanza 

Pensiamo alle  conseguenze - Posizione dei Verdi sulla doppia cittadinanza 

  Partiamo dai fatti: già oggi in Europa migliaia di persone hanno un doppio passaporto. Ciò rispecchia a buon diritto la storia loro e della loro famiglia in un’Europa i cui confini sono stati continuamente attraversati. La nostra posizi[...]