Sostenere anche i pendolari su bus e treni!

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Al Presidente

del Consiglio Provinciale

MOZIONE – BESCHLUSSANTRAG

Sostenere anche i pendolari su bus e treni!

Brigitte Foppa mit Tasche-quadrIl 19 marzo 2014 il Consiglio regionale ha approvato una mozione in cui la Regione dovrà intervenire sulla Autostrada del Brennero per rendere possibile un abbonamento annuale con una riduzione del 30%.

Come noto, l‘autostrada del Brennero costituisce un fattore economico e asse di transito importante, ma è anche uno dei fattori ambientali più invasivi e comporta diversi problemi sul territorio regionale, soprattutto per quello che riguarda la salute degli abitanti limitrofi. Viene solo ricordato che i valori più elevati di NO2 vengono rilevati lungo l‘autostrada del Brennero ed è lì che si misura la maggior parte dei valori in eccesso. Non per niente, in conclusione del Piano sulla qualità dell‘aria della Provincia autonoma di Bolzano (2011) si indica che per raggiungere il valore limite di 4µg/m³ di NO2 entro il 2015 è necessario diminuire le emissioni sulla Autobrennero del 40/50%. Questo obiettivo sembra essere raggiungibile solo con una drastica riduzione del traffico.

Sembra quindi più che sensato rinforzare, oltre all’utilizzo dell’autostrada, anche quello dei mezzi pubblici da parte dei pendolari. Attraverso l’Alto Adige Pass è stato avviato un sistema che permette l’utilizzo semplice e pratico di tutti i mezzi di trasporto pubblici. In questo sistema, però, i pendolari non trovano grandi vantaggi. Tecnicamente sarebbe sicuramente possibile prevedere un tratto per ogni utente in cui si possa applicare una tariffa agevolata. Così si sosterrebbero soprattutto i/le pendolari che per motivi di lavoro percorrono ogni giorno tratti non troppo lunghi e si contribuirebbe ad alleviare un po’ la spesa delle famiglie. Per non parlare del sostegno a una modalità di trasporto più ecologica e sostenibile.

Ciò premesso

il Consiglio provinciale impegna la Giunta,

  • a prevedere nel sistema dell’“Alto Adige Pass“ la possibilità per ogni utente di inserire una tratta pendolare fissa.
  • Per questa tratta viene prevista la riduzione del 30%, così come viene reso possibile per l’uso dell’autostrada del Brennero.
  • Il cambiamento viene messo in opera entro sei mesi dall’approvazione della presente mozione.

BZ, 20.03.2014

Brigitte Foppa

Riccardo Dello Sbarba

Hans Heiss

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Salvata la pace domenicale

Salvata la pace domenicale

Legge omnibus: la Giunta provinciale voleva autorizzare i cantieri rumorosi anche nei giorni festivi. Grazie a un emendamento dei Verdi il passo è stato eliminato! Oggi si è riunita la 2 commissione legislativa del Consiglio provinciale per discut[...]
Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: il peggioramento delle conoscenze della seconda lingua tra gli/le studenti non è un incidente di percorso, ma un difetto del sistema Sudtirolo. Le proposte verdi. L’analisi approfondita realizzata da Kolipsi mostra un risultat[...]
Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

In questi giorni in Alto Adige si discute sul provvedimento spropositato e sproporzionato del Governo che prevede 12 vaccini obbligatori con multe draconiane in caso di inadempimento. Noi Verdi sudtirolesi ci siamo sempre impegnati per la libertà di [...]
Lasciamo crescere l’erba

Lasciamo crescere l’erba

No all'uso di erbicidi a livello provinciale e comunale I Verdi presentano un disegno di legge e una proposta di mozione per limitare l’utilizzo di erbicidi che metteranno a disposizione di rappresentanti comunali. In alcuni casi si è arrivati ad[...]
Una piramide d’oro con la base d’argilla

Una piramide d’oro con la base d’argilla

Il nuovo disegno di legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale punta sugli alti dirigenti. Questo a discapito di competenza ed equità sociale – e con indennità fino a 240.000 Euro! Il 18 maggio la giunta provinciale ha app[...]
Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

La Giunta provinciale ha annunciato un giro di vite sui sussidi “aggiuntivi”, che andranno d’ora in poi riservati solo a chi “mostra volontà di integrazione”. L’annuncio si riferisce all’articolo 18 della legge Omnibus n. 125/2017 che verrà discusso [...]
La legge elettorale va in aula: migliorarla è possibile!

La legge elettorale va in aula: migliorarla è possibile!

Questa settimana il Consiglio provinciale si occupa della legge elettorale SVP per le elezioni provinciali. Già in commissione legislativa noi Verdi abbiamo sottolineato le gravi mancanze del disegno di legge. Dopo un lungo, ma costruttivo lavoro, an[...]
DAI COMUNI
Appuntamenti
26/05/2017
27/05/2017
09/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)
10/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)