Sogni di notti di inzio autunno – Riflessioni sul dibattito sull’autonomia

3 Flares Filament.io 3 Flares ×

Brigitte FoppaIl tema dell’autonomia sta occupando un grande ruolo nella campagna elettorale e ci accompagna in tutti i dibattiti. Provo a tirare le somme.

Gli illusionisti dei partiti della destra tedesca stanno cavalcando il disagio democratico all’interno della popolazione di lingua tedesca e cercano di batterne moneta elettorale facile.

In questo contesto la “libera” repubblica dei Freiheitlichen va assumendo i tratti del paese della cuccagna, dove tutto sarebbe possibile, dalla pacifica convivenza al plurilinguismo, passando attraverso nientepocodimeno che la giustizia fiscale. Hanno già preparato la costituzione. Come costruire e come finanziare questo stato non lo sa ancora nessuno.

A sua volta la „Südtiroler Freiheit“ ha messo al centro della sua costosa campagna elettorale  non il fine ma il metodo (l’autodeterminazione). È vero che i sondaggi sono leciti, ma la tattica della confusione in cui si è deciso di camuffare questo sondaggio da “referendum”, abusando della fiducia dei cittadini nella democrazia diretta, va criticata aspramente. Speriamo che le persone, nonostante le molte domande incerte facciano pensare il contrario, sappiano capire la beffa

La SVP batte in difesa e debolmente di fronte a queste aggressioni promettendo la „Vollautonomie“ dall’aspetto vago e indefinito.

I partiti italiani in questo dibattito non contano. Sono le destre ad essere i tiepidi difensori dell’autonomia. Il centro-sinistra non ha nulla da dire su questo tema. Probabilmente sono troppo impegnati a tenere in vita la propria parte  come partner di coalizione e quindi a non dare di sé un’immagine negativa.
Nel complesso un’assenza davvero triste di visioni per il gruppo italiano – il quale, anche per questo, si sente sempre meno significante.

È in questo quadro che si inserisce la visione verde dell’autonomia.

Per come la vediamo noi l’autonomia ha un senso solo in combinazione con la democrazia. Quindi la nuova autonomia deve essere pensata in una nuova forma, mettendo al centro il metodo. Dall’autonomia “dei padri” vogliamo giungere all’autonomia “dalle molte mani” (nel senso di mani che votano, ma anche di mani che scrivono).
Pensiamo ad un’assemblea costituente in cui delegati della popolazione, rappresentanze delle categorie, delle associazioni, del mondo politico ecc. si mettano ad esaminare le necessità e propongano le direzioni da seguire.

La nuova legislatura dovrà essere dedicata a questo obbiettivo: un’autonomia 2.0 che sia l’autonomia dei cittadini e delle cittadine. Magari con una scuola plurilingue come offerta supplementare. Con una moratoria della proporzionale etnica con monitoraggio scientifico. Eliminando le discriminazioni che nascono se qualcuno dimentica di consegnare la dichiarazione di appartenenza linguistica. Con più autonomia per i comuni e la scuola. Con una politica dell’energia decentralizzata. Con un ruolo più deciso nella riscossione delle tasse e una democrazia diretta che faccia decidere la popolazione anche sui grandi progetti deliberati dalla giunta provinciale.

Tutto questo nella nostra provincia sarebbe già possibile.

Possiamo prenderci la libertà di pensare in questa direzione senza farci confondere da concetti contradditori che diffondono incertezza e che ci distolgono dal voler cambiare ciò che già potremmo cambiare.

Brigitte Foppa, capolista Verdi Grüne Vёrc SEL
Bolzano, 14 ottobre 2013

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Partenza ecosociale verso gli appuntamenti elettorali - commiato e nuove elezioni all’assemblea provinciale verde

Partenza ecosociale verso gli appuntamenti elettorali - commiato e nuove elezioni all’assemblea provinciale verde

C’era un fitto ordine del giorno all’assemblea provinciale verde il 27 maggio 2017 nella sala di Rappresentanza del Comune di Bolzano. Hans Heiss è stato salutato con una Standing Ovation dopo 14 mesi di co-portavoce. Sono seguite le votazioni.[...]
Salvata la pace domenicale

Salvata la pace domenicale

Legge omnibus: la Giunta provinciale voleva autorizzare i cantieri rumorosi anche nei giorni festivi. Grazie a un emendamento dei Verdi il passo è stato eliminato! Oggi si è riunita la 2 commissione legislativa del Consiglio provinciale per discut[...]
Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: il peggioramento delle conoscenze della seconda lingua tra gli/le studenti non è un incidente di percorso, ma un difetto del sistema Sudtirolo. Le proposte verdi. L’analisi approfondita realizzata da Kolipsi mostra un risultat[...]
Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

In questi giorni in Alto Adige si discute sul provvedimento spropositato e sproporzionato del Governo che prevede 12 vaccini obbligatori con multe draconiane in caso di inadempimento. Noi Verdi sudtirolesi ci siamo sempre impegnati per la libertà di [...]
Lasciamo crescere l’erba

Lasciamo crescere l’erba

No all'uso di erbicidi a livello provinciale e comunale I Verdi presentano un disegno di legge e una proposta di mozione per limitare l’utilizzo di erbicidi che metteranno a disposizione di rappresentanti comunali. In alcuni casi si è arrivati ad[...]
Una piramide d’oro con la base d’argilla

Una piramide d’oro con la base d’argilla

Il nuovo disegno di legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale punta sugli alti dirigenti. Questo a discapito di competenza ed equità sociale – e con indennità fino a 240.000 Euro! Il 18 maggio la giunta provinciale ha app[...]
Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

La Giunta provinciale ha annunciato un giro di vite sui sussidi “aggiuntivi”, che andranno d’ora in poi riservati solo a chi “mostra volontà di integrazione”. L’annuncio si riferisce all’articolo 18 della legge Omnibus n. 125/2017 che verrà discusso [...]
DAI COMUNI
Appuntamenti
27/05/2017
09/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)
10/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)
11/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)