Si parte! – L’Assemblea Provinciale dà il via libera per le elezioni provinciali 2013

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Gruppe Verdi Gruene Verc 13 GruppoSabato, 22 giugno si è svolta a Bolzano l’assemblea provinciale di carattere organizzativo in cui sono stati definiti i dettagli del percorso verso le lezioni provinciali di ottobre. I punti più importanti sono stati presentati dal portavoce Riccardo Dello Sbarba.

Queste le decisioni centrali (v. anche la mozione integrale in allegato):

  • Dalle Primarie sono emerse le prime 6 persone della testa di lista. La lista verrà completata cercando persone rappresentative di tutte le parti geografiche della provincia per compensare una certa sovrarappresentanza di Bolzano.
  • La lista sarà formata da 4 parti: dopo la testa di lista saranno posizionati i 2 rappresentanti di SEL (finora è stato nominato Lorenzo Sola). Seguiranno i candidati e le candidate sotto 35 anni e infine gli altri in ordine alfabetico. Delle persone che si erano presentate alle primarie, oltre i 6 candidati di punta ben altre 14 hanno finora dato la loro disponibilità a candidarsi per le elezioni provinciali. Esse sono: Sybille Atz, Flavia Basili, Giorgio De Vuono, Klaus Egger, Erica Fassa, Iris Franceschini, Gaudenz Kripp, Valentino Liberto, Marialaura Lorenzini, Christoph Moar, Hanspeter Niederkofler, Richard Steinmann, Franca Toffol e Andreas Unterkircher. Restano quindi da occupare 13 posti in lista che verranno occupati entro il 7 settembre.
  • Il simbolo della lista sarà la colomba delle pace su sfondo verde. Non ci saranno altre alleanze oltre a quella con SEL.
  • Nel corso dell’estate verrà elaborato il programma elettorale sulla base die workshops 10×10.

Nelle sue parole introduttive Brigitte Foppa si è espressa per una campagna elettorale propositiva e piena di idee che dovrà vivere del team, della diversità dei candidati e delle candidate e della partecipazione dei cittadini, esattamente come già sperimentato durante le primarie.

Hans Heiss ha sottolineato la necessità di evitare uno scivolamento a destra dell’elettorato e di impedire xenofobia e divisioni nella popolazione. Questo è stato ribadito anche dal deputato alla Camera Florian Kronbichler che ha aperto l’assemblea con il racconto delle sue esperienze nel Parlamento. L’incontro è stato concluso dall’intervento di Klaus Egger, portavoce di verdECOnomia, che ha annunciato incontri con le rappresentanze di categoria durante l’estate.

Sono state votate ed accolte anche alcune mozioni, tra le quali una che propone di svolgere workshops tematici in autunno (Gruber-Fischnaller/Foppa/Liberto/Pichler) e uno per il sostegno all’iniziativa „Rifiuti Zero – Gesetz zur Null-Abfall-Strategie“ (Foppa). Altre mozioni riguardavano l’attuale campagna contro la violenza  (Kronbichler) e il Tunnel di Base del Brennero (Kusstatscher) che manderemo ai media nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Castel Firmiano: contraddizioni di una manifestazione - e cosa ci dicono per l'oggi

Castel Firmiano: contraddizioni di una manifestazione - e cosa ci dicono per l'oggi

60 anni da Castel Firmiano: contraddizioni di una manifestazione - e cosa ci dicono per l’oggi Il 17/11/1957 a Castel Firmiano resta una data di riferimento per l’Alto Adige. Circa 35.000 persone, donne e uomini, espressero con la loro presenza e [...]
Vecchia Ferrovia delle Val di Fiemme: riconosciamo e rendiamo visibile la verità storica

Vecchia Ferrovia delle Val di Fiemme: riconosciamo e rendiamo visibile la verità storica

Mozione: Consiglio Regionale La ferrovia della Val di Fiemme (in tedesco Fleimstalbahn) era una ferrovia a scartamento ridotto, costruita dal Genio militare austriaco all’inizio del ‘900 che congiungeva la ferrovia del Brennero da Ora a Predazzo[...]
L’università trilingue merita il patentino

L’università trilingue merita il patentino

  In occasione del 40° compleanno dell’esame di bilinguismo, il Gruppo Verde in Consiglio provinciale ha presentato questa mozione. Ci sembra paradossale che chi frequenta una scuola superiore in italiano e una università in Germania, o v[...]
I Verdi parlano di etichette, i Freiheitlichen capiscono “no alla carne”.

I Verdi parlano di etichette, i Freiheitlichen capiscono “no alla carne”.

In fondo si tratta di una cosa molto semplice: pubblicare nei menù delle mense pubbliche (di scuole, case di riposo, ospedali, asili) la provenienza della carne offerta nei piatti. Perché è importante? Solo una piccolissima parte della carne che arri[...]
Aeroporto: la pista non deve essere allungata

Aeroporto: la pista non deve essere allungata

Aeroporto: Kompatscher promette che “la pista non sarà allungata”. Bene! E allora perché non fissare questo impegno nel piano urbanistico di Laives? La maggioranza SVP-PD ha oggi votato contro la mozione dei Verdi che chiedeva di eliminare dal p[...]
Morte del piccolo Adan: ancora nessuna chiarezza

Morte del piccolo Adan: ancora nessuna chiarezza

Sulla morte del piccolo Adan l’assessora si nasconde dietro un muro di burocratico silenzio. Con una interrogazione del Gruppo verde la TRAGICA vicenda del profugo curdo irakeno è arrivata per la prima volta in Consiglio provinciale. Dall’assessora [...]
Oggi il Parlamento europeo vota
Consultazioni in Veneto e Lombardia: forte segnale democratico, risultato ambiguo

Consultazioni in Veneto e Lombardia: forte segnale democratico, risultato ambiguo

La consultazione popolare sull’autonomia in Veneto e Lombardia si è conclusa con una notevole partecipazione popolare, rispettivamente del 60% e del 39%. Un risultato, impressionante per il Veneto e considerevole per la Lombardia, che dà adito a inte[...]