Scandalo SEL: l’opinione pubblica deve sapere la verità!

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

RiccardoCommissione d’inchiesta: la Svp “sterilizza” la relazione finale. Il rappresentante dei Verdi Riccardo Dello Sbarba presenterà in Consiglio provinciale una relazione di minoranza sulle gravissime responsabilità politiche emerse dai lavori d’inchiesta.

Dopo mesi di tattica del rinvio e dell’insabbiamento, il rappresentante della Svp Pichler Rolle, forte della maggioranza dei voti di cui dispone, ha eliminato dalla relazione finale ogni valutazione politica. Quello che è rimasto è una semplice cronologia tecnica, che andrà in Consiglio provinciale a settembre.

Il rappresentante dei Verdi in Commissione, Riccardo Dello Sbarba, ha annunciato la presentazione di una relazione di minoranza in cui racconterà la verità emersa chiaramente dalle audizioni dei diversi funzionari e protagonisti della politica energetica: che per lo scandalo SEL – al di là dei reati commessi da singole persone – esiste una chiara e grave responsabilità politica delle Giunte provinciali delle ultime tre legislature, del loro Presidente e dei partiti che formavano la maggioranza.

Nelle diverse audizioni è emerso con chiarezza il contesto, creato dalla politica, nel quale è potuto maturare lo scandalo SEL: totale mancanza di trasparenza; leggi che lasciavano ampio spazio all’arbitrio della politica; indebolimento voluto degli uffici provinciali preposti alle gare; affidamento di fatto alla SEL dell’intera politica energetica; rovesciamento dei pareri tecnici con decisioni politiche di parte; umiliazione della professionalità; negazione delle più elementari regole dello stato di diritto; confusione dei ruoli e conflitti di interesse, sia istituzionali che personali; totale sordità nei confronti di chi, più volte, lanciava l’allarme su come stavano andando le cose. I funzionari fedeli sono stati degradati a persone non grate, le scelte erano nelle mani di poche persone dotate di un immenso potere.

Con la propria relazione di minoranza i Verdi porteranno in Consiglio e di fronte all’opinione pubblica tutte queste verità, affinché i cittadini e le cittadine non dimentichino che cosa è stato lo scandalo SEL e che esso è ancora aperto ed attuale, non avendo trovato la politica ancora nessuna soluzione.

Chi ha mentito, chi ha insabbiato, chi ha portato al fallimento la politica energetica della nostra provincia non può essere più votato!

Consiglieri provinciali

Riccardo Dello Sbarba
Hans Heiss

Bolzano, 27 agosto 2013

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Partenza ecosociale verso gli appuntamenti elettorali - commiato e nuove elezioni all’assemblea provinciale verde

Partenza ecosociale verso gli appuntamenti elettorali - commiato e nuove elezioni all’assemblea provinciale verde

C’era un fitto ordine del giorno all’assemblea provinciale verde il 27 maggio 2017 nella sala di Rappresentanza del Comune di Bolzano. Hans Heiss è stato salutato con una Standing Ovation dopo 14 mesi di co-portavoce. Sono seguite le votazioni.[...]
Salvata la pace domenicale

Salvata la pace domenicale

Legge omnibus: la Giunta provinciale voleva autorizzare i cantieri rumorosi anche nei giorni festivi. Grazie a un emendamento dei Verdi il passo è stato eliminato! Oggi si è riunita la 2 commissione legislativa del Consiglio provinciale per discut[...]
Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: il peggioramento delle conoscenze della seconda lingua tra gli/le studenti non è un incidente di percorso, ma un difetto del sistema Sudtirolo. Le proposte verdi. L’analisi approfondita realizzata da Kolipsi mostra un risultat[...]
Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

In questi giorni in Alto Adige si discute sul provvedimento spropositato e sproporzionato del Governo che prevede 12 vaccini obbligatori con multe draconiane in caso di inadempimento. Noi Verdi sudtirolesi ci siamo sempre impegnati per la libertà di [...]
Lasciamo crescere l’erba

Lasciamo crescere l’erba

No all'uso di erbicidi a livello provinciale e comunale I Verdi presentano un disegno di legge e una proposta di mozione per limitare l’utilizzo di erbicidi che metteranno a disposizione di rappresentanti comunali. In alcuni casi si è arrivati ad[...]
Una piramide d’oro con la base d’argilla

Una piramide d’oro con la base d’argilla

Il nuovo disegno di legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale punta sugli alti dirigenti. Questo a discapito di competenza ed equità sociale – e con indennità fino a 240.000 Euro! Il 18 maggio la giunta provinciale ha app[...]
Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

La Giunta provinciale ha annunciato un giro di vite sui sussidi “aggiuntivi”, che andranno d’ora in poi riservati solo a chi “mostra volontà di integrazione”. L’annuncio si riferisce all’articolo 18 della legge Omnibus n. 125/2017 che verrà discusso [...]
DAI COMUNI
Appuntamenti
27/05/2017
09/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)
10/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)
11/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)