Raccogliere e trasmettere l’eredità

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

DSC_0273In occasione del trentennale dalla morte di Andreina Emeri vari gruppi di donne hanno organizzato, su iniziativa delle Donne Verdi una serata di commemorazione. “Andreina Emeri, voci ricordi, incontri”: con questo titolo venerdì 11.9.2015, più di 100 persone, tra cui i figli di Andreina, compagne di viaggio e amici si sono incontrati per ricordare questa grande donna.

Valentina Emeri, figlia di Andreina, ha rimandato appositamente il ritorno negli Usa. “Mia madre era una donna energica ed empatica, che tanto amava la natura. Combatteva affinché tutti potessero godere degli stessi diritti e avere le stesse possibilità”, così Valentina Emeri.

Andreina Emeri fu co-fondatrice del collettivo femminista Kollontaj di Bolzano che negli anni `70 lottava per il diritto all’aborto e per le case per le donne. Luisa Gnecchi, deputata della Camera, ha raccontato dell’esperienza che portò alla fondazione del consultorio AIED, che ancora oggi è punto di riferimento per molte donne. Mimma Battisti, ex assessora e amica coetanea di Andreina Emeri, ha raccontato come casa Emeri fosse un punto d’incontro per le donne che si confrontavano su tematiche politiche e femministe, forgiando insieme nuove idee. Grazia Barbiero, ex consigliera provinciale, ha raccontato di quando sedeva con Andreina Emeri in consiglio provinciale e regionale, e della stretta collaborazione che le unì, nonostante l’appartenenza a partiti politici differenti.

Le co-portavoce delle Donne Verdi, Caterina Maurer e Evelyn Gruber-Fischnaller hanno avuto ideato questa serata d’incontri e lavorato alla sua realizzazione. “Andreina Emeri e le sue compagne di strada hanno fatto molto per Bolzano, hanno lottato per diritti oggi per noi scontati. Andreina Emeri, le cui esperienze e il cui sapere in buona parte purtroppo ci rimangono ancora sconosciuti, ci è di grande ispirazione. L’incontro con la sua figura è lo scopo primario di questa serata“ continuano le due co-portavoce.

L’avvocata Andreina Emeri venne eletta in Consiglio provinciale e regionale nel 1983. Morì nel 1985 per un colpo apoplettico durante un viaggio in Norvegia.

DSC_0163 DSC_0165 DSC_0170 DSC_0177 DSC_0180 DSC_0190 DSC_0197 DSC_0201 DSC_0213 DSC_0215 DSC_0216 DSC_0219 DSC_0224 DSC_0230 DSC_0263 DSC_0278 DSC_0267

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – Questo è il titolo della conferenza internazionale organizzata dai Verdi sudtirolesi in collaborazione con i Verdi europei il prossimo fine settimana a Merano. Venerdì 23 giugno si[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – è il titolo della conferenza internazionale, organizzata il 24/25 giugno a Merano dai Verdi dell’Alto Adige/Südtirol in collaborazione con i Verdi Europei. Il fitto fine settimana [...]
Referente per la comunicazione cercasi

Referente per la comunicazione cercasi

Il Gruppo Verde in Consiglio provinciale e regionale cerca un*a referente per la comunicazione Il lavoro del gruppo consiste nella critica costruttiva e nel controllo dell’azione della giunta provinciale. In Consiglio vengono presentate proposte per[...]
C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova. Venerdì, 9. giugno 2017, ore 18.30 Incontro e discussione c/o Ristorante Jona (Via Crispi 38, Bolzano) Dopo un periodo di modernizzazione e di apertura, dal 2012 il presidente turc[...]
Musei e collezioni: spazio a dialogo, diversità e apertura

Musei e collezioni: spazio a dialogo, diversità e apertura

È da quasi 30 anni che in provincia stiamo aspettando una nuova legge sui musei. Dal 1988, anno in cui è stata varata la legge vigente, il settore museale ha conosciuto una rapida evoluzione in tutta Europa e così anche in Alto Adige. In questi 25 an[...]
Libertà di scelta per il parto!

Libertà di scelta per il parto!

In occasione della Giornata internazionale del parto in casa, il Collegio delle ostetriche dell'Alto Adige ha ribadito con forza che la libera scelta del luogo in cui  partorire deve essere maggiormente sostenuta. Il diritto a un parto autodeterminat[...]
Partenza ecosociale verso gli appuntamenti elettorali - commiato e nuove elezioni all’assemblea provinciale verde

Partenza ecosociale verso gli appuntamenti elettorali - commiato e nuove elezioni all’assemblea provinciale verde

C’era un fitto ordine del giorno all’assemblea provinciale verde il 27 maggio 2017 nella sala di Rappresentanza del Comune di Bolzano. Hans Heiss è stato salutato con una Standing Ovation dopo 14 mesi di co-portavoce. Sono seguite le votazioni.[...]