Presentata la lista verde per Bolzano

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

L’impegno verde 2015 è femminile, giovane, trasversale per generazioni e culture.

presentazione candidatei verdi bz1
Dopo che il Sindaco Spagnolli ha sposato totalmente il progetto Benko e dopo che ha scelto di allargare le sue alleanze verso il centro destra, per i Verdi Bolzanini, pur dopo 10 anni di governo in comune, un’ulteriore sostegno a Spagnolli è diventato improponibile.

La candidata sindaca alternativa che abbiamo con convinzione scelto è Cecilia Stefanelli: è lei la comune candidata-sindaca della coalizione eco-sociale formata da Verdi, SEL e Sinistra per Bolzano.

Oggi, 7 aprile, è stata presentata all’opinione pubblica la lista delle candidate e dei candidati dei Verdi Grüne-Vërc. Si è scelto per questa presentazione un luogo particolare: il parco della stazione. Con ciò la lista vuole evidenziare con chiarezza l’impegno per una rivalorizzazione di questo amato angolo di verde in mezzo alla città – e contro la cementificazione che deriverebbe dall’enorme cubatura prevista nel progetto Benko, con tutte le note problematiche.

La lista bolzanina viene guidata dal consigliere e capogruppo uscente. Insieme alla candidata sindaca Cecilia Stefanelli Tobe Planer rappresenta un cambio generazionale all’interno die Verdi bolzanini, cambio reso necessario e giusto dopo la scelta di Patrizia Trincanato e Wally Rungger di lasciare la politica attiva.

Mentre in tutta la provincia ci si lamenta per la mancanza di „giovani e donne“ sulle liste, la nostra lista bolzanina è caratterizzata proprio da questi due gruppi. 17 donne e 7 uomini formano la lista dei 24 candidati. 11 sono „under 40“, 4 sotto i 30 (V. Liberto, M. Keitsch, J. Psenner, B. Oberrauch), di cui uno è addirittura del 1995. Ma anche persone più mature sostengono ancora i valori verdi – lo dimostrano Erica Fassa e Carla Leverato – due donne con riconosciuti meriti della cui presenza in lista siamo particolarmente orgogliose/i.

I verdi bolzanini si muovono con agilità tra i mondi culturali e linguistici. Lo si nota dalla presenza di varie persone plurilingue come anche da tre donne che venendo a Bolzano da altre parti del mondo, hanno scelto di impegnarsi proprio per la politica comunale (A. Agolli/Albania, A. Fetahovic/Montenegro, M.R. Morato Silva/Brasile).

La lista viene capeggiata da una “testa di lista” di 5 persone: oltre alla figura-simbolo della cultura giovanile Tobe Planer, vi troviamo la „Pasionaria Anti- Benko“, l’architetto Marialaura Lorenzini, la portavoce delle donne verdi ed esperta di comunicazione, Evelyn Gruber-Fischnaller, il presidente di Arci-Gay Centaurus Andreas Unterkircher e il giovane intellettuale, blogger su Salto.bz e co-portavoce dei Young Greens Valentino Liberto.
 
Tutti loro, insieme alla lista ricca e diversificata, rappresentano una Bolzano verde, ecosociale, solidale, vivace, vivibile e aperta al mondo – supportando Cecilia Stefanelli che riassume tutti questi valori come la nostra sindaca ideale. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Mercatini di Natale: superati i limiti del sostenibile

Mercatini di Natale: superati i limiti del sostenibile

L'ultimo fine settimana ha stabilito nuovi record per i mercatini di Natale dell'Alto Adige: le città della provincia sono state invase da centinaia di migliaia di visitatori, migliaia di auto, autobus e camper hanno intasato strade e parcheggi. I[...]
Traforo Malles-Bormio: no a un treno-navetta per auto, bus e camion

Traforo Malles-Bormio: no a un treno-navetta per auto, bus e camion

https://youtu.be/VwCcJh_zApc Ieri a Malles l’assessore altoatesino Richard Theiner e il sottosegretario della Lombardia Ugo Parolo hanno presentato lo studio preliminare per un traforo sotto lo Stelvio. Lo studio ha valutato diverse ipotesi di [...]
Iscrizioni alle scuole materne: quanti nuovi problemi!

Iscrizioni alle scuole materne: quanti nuovi problemi!

Dopo il lamento dei mesi scorsi sul fatto che nelle scuole materne tedesche ci siano troppi bambini di altre lingue, la giunta provinciale ha deciso di centralizzare le iscrizioni. Si vuole arrivare a una più equa distribuzione dei bambini di varie l[...]
Con l’estate 2017 il turismo va a mille

Con l’estate 2017 il turismo va a mille

Il previsto record annuale ci dà l’occasione per cambiare rotta Alla fine della stagione 2017 il turismo sudtirolese ha ottenuto un altro record: grazie all’estate fortissima con 20,4 milioni di pernottamenti, l’intero anno 2017 supererà con agilità[...]
Ampio consenso per più sostegno all’imprenditoria femminile

Ampio consenso per più sostegno all’imprenditoria femminile

Accesa e bella discussione oggi in Consiglio provinciale su due nostre mozioni con cui abbiamo portato avanti il tema della valorizzazione e del sostegno all’imprenditoria femminile nella nostra provincia. La nostra richiesta per un „Sostegno concret[...]
Aeroporto: le promesse non bastano. Chi vuole gestire lo scalo deve sapere che la pista non potrà essere allungata

Aeroporto: le promesse non bastano. Chi vuole gestire lo scalo deve sapere che la pista non potrà essere allungata

Non è passato nemmeno un mese da quando il Presidente Kompatscher ha promesso pubblicamente che non ci sarebbe mai stato un allungamento della pista di decollo dell’aeroporto. La dichiarazione è stata fatta esattamente l‘8 novembre scorso, durant[...]
Glifosato: permesso prolungato. Un regalo per le multinazionali.

Glifosato: permesso prolungato. Un regalo per le multinazionali.

  Gli effetti del glifosato sono noti da tempo: dove viene utilizzato la biodiversità diminuisce drasticamente. L’erbicida uccide piante verdi naturali e così elimina l’habitat di altre forme viventi come insetti, rettili e uccelli, tutte[...]
I Verdi dell'Alto Adige sono ora membri dei Verdi Europei

I Verdi dell'Alto Adige sono ora membri dei Verdi Europei

Un grande successo e un ottimo risultato a Karlstad: il 100% dei delegati e delegate hanno votato per l'ammissione dei Verdi Grüne Verc nel Partito Verde Europeo. Da tanto tempo i Verdi dell'Alto adige si erano dati l'obbiettivo di essere ammessi [...]