Plose: Widmann strapazza la propria carica per lanciare un appello a votare sì

1 Flares Filament.io 1 Flares ×

Seilbahn-funivia_Brixen-Bressanone

“Un sì coraggioso per lo sviluppo economico di Bressanone” – con questo titolo e sulla pagina internet ufficiale del Consiglio provinciale il Presidente Widmann ha fatto oggi propaganda per il sì al progetto di funivia dalla stazione di Bressanone a Sant’Andrea

Un Presidente deve garantire in modo imparziale i lavori del Consiglio provinciale, ha il dovere della neutralità e come Presidente ha la responsabilità di astenersi da qualsiasi indicazione esplicita di voto. Il Presidente Widmann ha pesantemente violato questi suoi doveri con l’odierno aperto appello al sì al progetto di funivia, come hanno riconosciuto tutti/e i/le rappresentanti dell’opposizione, ma in definitiva anche della maggioranza nel dibattito che è seguito alla nostra denuncia in Consiglio.
Anche se il Presidente ha promesso di “declassare” immediatamente il suo comunicato a intervento come semplice consigliere provinciale, resta comunque un pessimo precedente. Un Presidente del Consiglio che tenta di utilizzare politicamente il proprio ruolo per sostenere certi interessi, non danneggia solo la propria carica ma anche l’immagine complessiva del Consiglio provinciale.
Il Presidente Widmann ha oggi pesantemente compromesso la propria credibilità.

Hans Heiss
Brigitte Foppa
Riccardo dello Sbarba

BZ, 18.09.2014

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Giunta provinciale: troppe decisioni fondamentali prese a colpi di “delibere fuori sacco”. La giunta Kompatscher si era presentata annunciando un nuovo stile, caratterizzato da trasparenza e partecipazione. Nel corso del tempo queste promesse sono[...]
Convegno internazionale a Merano

Convegno internazionale a Merano

#greeningtourism – limiti e opportunità dello sviluppo turistico in Europa e sull’Arco alpino All Inclusive? Con questa domanda i Verdi del Sudtirolo hanno accolto una platea internazionale per analizzare il conflitto, ma anche le possibili simbio[...]
Ennesima omnibus

Ennesima omnibus

Meno diritti per le persone immigrate e meno garanzie sugli OGM per consumatori e consumatrici. La legge omnibus (LGE Nr. 125/17) è l’ennesimo esempio di come non si fa legislazione. Un anno fa, in occasione della omnibus precedente, il Gruppo Ver[...]
La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

Una piramide d’oro con la base d’argilla Dopo il dibattito in Commissione legislativa, giovedì 29 giugno la legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale approda in Consiglio provinciale. Le nostre valutazioni iniziali resta[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – Questo è il titolo della conferenza internazionale organizzata dai Verdi sudtirolesi in collaborazione con i Verdi europei il prossimo fine settimana a Merano. Venerdì 23 giugno si[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – è il titolo della conferenza internazionale, organizzata il 24/25 giugno a Merano dai Verdi dell’Alto Adige/Südtirol in collaborazione con i Verdi Europei. Il fitto fine settimana [...]
Referente per la comunicazione cercasi

Referente per la comunicazione cercasi

Il Gruppo Verde in Consiglio provinciale e regionale cerca un*a referente per la comunicazione Il lavoro del gruppo consiste nella critica costruttiva e nel controllo dell’azione della giunta provinciale. In Consiglio vengono presentate proposte per[...]
C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova. Venerdì, 9. giugno 2017, ore 18.30 Incontro e discussione c/o Ristorante Jona (Via Crispi 38, Bolzano) Dopo un periodo di modernizzazione e di apertura, dal 2012 il presidente turc[...]