Nuovo sistema di raccolta rifiuti solidi urbani a Bolzano – VerdECOnomia si esprime favorevole a questo passo importante

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Da ormai quasi un mese lo smaltimento rifiuti a Bolzano è gestito in base al costo effettivo dello smaltimento della quantità di rifiuti prodotta da ogni nucleo famigliare. L’obiettivo è quello di ridurre la quantità di rifiuti residui che finisce nell’inceneritore, e di aumentare la quantità di materiali riciclabili che possono essere riciclati separatamente.

 

Deve essere il nostro comune obiettivo quello di impegnarci per la riduzione dei rifiuti e – dove non ulteriormente possibile – di utilizzare il principio del recupero.

 

Noi del gruppo “verdECOnomia – Grüne Wirtschaft” troviamo irresponsabile il fatto che alcuni responsabili politici infiammino ulteriormente le comprensibili preoccupazioni dei cittadini/e e che promuovano raccolte di firme per il reinstallamento del vecchio sistema di raccolta. Con ogni cambiamento nascono problemi e dettagli da perfezionare, ed è giusto che i responsabili devono impegnarsi per risolverli. Ma riteniamo irresponsabile e squallido istigare al rifiuto di una procedura sia efficiente che ecologica per la separazione dei rifiuti.

 

In particolare, l’industria deve riconoscere che ideare nuove forme di sistemi di imballaggio può offrire anche opportunità economiche ed innovative. Ciò richiede incentivi: se i cittadini/e si abituano ad evitare gli imballaggi monouso e i materiali di imballo non riutilizzabili, si aumenterà anche la pressione sugli sviluppatori per la produzione di materiali di imballaggio ecocompatibili.

 

Questo ciclo virtuoso, di certo anche economico, deve essere incoraggiato piuttosto che rallentato.

Klaus Egger
capogruppo „verdECOnomia – Grüne Wirtschaft“
+39 339 6219025
Verdi-Grüne-Vёrc

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Partenza ecosociale verso gli appuntamenti elettorali - commiato e nuove elezioni all’assemblea provinciale verde

Partenza ecosociale verso gli appuntamenti elettorali - commiato e nuove elezioni all’assemblea provinciale verde

C’era un fitto ordine del giorno all’assemblea provinciale verde il 27 maggio 2017 nella sala di Rappresentanza del Comune di Bolzano. Hans Heiss è stato salutato con una Standing Ovation dopo 14 mesi di co-portavoce. Sono seguite le votazioni.[...]
Salvata la pace domenicale

Salvata la pace domenicale

Legge omnibus: la Giunta provinciale voleva autorizzare i cantieri rumorosi anche nei giorni festivi. Grazie a un emendamento dei Verdi il passo è stato eliminato! Oggi si è riunita la 2 commissione legislativa del Consiglio provinciale per discut[...]
Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: il peggioramento delle conoscenze della seconda lingua tra gli/le studenti non è un incidente di percorso, ma un difetto del sistema Sudtirolo. Le proposte verdi. L’analisi approfondita realizzata da Kolipsi mostra un risultat[...]
Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

In questi giorni in Alto Adige si discute sul provvedimento spropositato e sproporzionato del Governo che prevede 12 vaccini obbligatori con multe draconiane in caso di inadempimento. Noi Verdi sudtirolesi ci siamo sempre impegnati per la libertà di [...]
Lasciamo crescere l’erba

Lasciamo crescere l’erba

No all'uso di erbicidi a livello provinciale e comunale I Verdi presentano un disegno di legge e una proposta di mozione per limitare l’utilizzo di erbicidi che metteranno a disposizione di rappresentanti comunali. In alcuni casi si è arrivati ad[...]
Una piramide d’oro con la base d’argilla

Una piramide d’oro con la base d’argilla

Il nuovo disegno di legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale punta sugli alti dirigenti. Questo a discapito di competenza ed equità sociale – e con indennità fino a 240.000 Euro! Il 18 maggio la giunta provinciale ha app[...]
Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

La Giunta provinciale ha annunciato un giro di vite sui sussidi “aggiuntivi”, che andranno d’ora in poi riservati solo a chi “mostra volontà di integrazione”. L’annuncio si riferisce all’articolo 18 della legge Omnibus n. 125/2017 che verrà discusso [...]
DAI COMUNI
Appuntamenti
07/06/2017
09/06/2017
10/06/2017
11/06/2017