VerdECOnomia

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

gruene-wirtschaft-logo_defI nostri principi:

Noi come gruppo di lavoro „verdECOnomia – Grüne Wirtschaft“ dei VERDI GRÜNE VЁRC ci impegniamo per un’economia che oltre al successo aziendale metta al centro della propria azione il bene comune, e che quindi realizzi il principio di responsabilità sociale ed ecologica assieme al necessario orientamento sul profitto.

L’economia non è solo la massimizzazione dei profitti di singole persone. Ogni organizzazione è fatta da molte componenti che si intrecciano: i collaboratori e le collaboratrici, la localizzazione dell’azienda con il suo contorno sociale, le risorse, chi mette il capitale, chi consuma, chi fa le consegne e infine anche il prodotto.

La strutturazione in piccole imprese, tipica dell’Alto Adige, ci sta particolarmente a cuore, poiché sono proprio le piccole imprese che soffrono maggiormente la globalizzazione con le conseguenti difficoltà a realizzarsi localmente. Ogni branca dell’economia sudtirolese deve partecipare al bene comune e si merita una rappresentanza politicamente indipendente.

Sosteniamo quelle aziende che poggiano su tutte e tre le colonne portanti dell’”Economia Verde”, cioè la colonna del “sociale”, quella dell’”ecologia” e quella dell’”economia”. Se i tre ambiti vengono curati adeguatamente, ne scaturisce un’economia sensata e degna del suo nome. Così si realizzano “valori” invece della mera crescita – concetto per il quale dobbiamo, tutte e tutti noi, sviluppare delle nuove alternative sostenibili. Circuiti regionali, commercio equo e solidale, agricoltura biologica e turismo dolce sono gli approcci che indicano la direzione da imboccare.

 

Come complemento al programma ufficiale del partito di Verdi Grüne Vёrc, qui il programma del gruppo di lavoro “verdECOnomia – economia verde”:

1. Uno sviluppo economico qualitativo. Dalla crisi all’economia del bene comune.

Quotidianamente la crisi odierna dimostra quanto una crescita puramente quantitativa ci porti sempre più rapidamente sull’argine di un baratro. Dobbiamo spezzare questo circolo vizioso, con decisioni coraggiose e lungimiranti.

2. Regionale e internazionale. Creare posti di lavoro per uno sviluppo sostenibile.

In un raggio d’azione di 500 km intorno al Sudtirolo c’è un mercato con venti milioni di persone. Dobbiamo sviluppare l’accesso a questo mercato.

3. Sgravare le aziende. Promuovere il lavoro piuttosto che la burocrazia.

Il lavoro e le attività economiche devono fornire significato e piacere. È necessario semplificare o abolire le norme esageratamente burocratiche.

4. Le aziende hanno bisogno di clienti. Con un reddito disponibile.

Il rafforzamento del reddito disponibile è il presupposto fondamentale per un mercato funzionante.

 

Qui il programma in PDF:

Download (PDF, 440KB)

 

Portavoci eletti del gruppo:

Johanna Donà und Franz Hillebrand

Contatto: verdeconomia@gmail.com

Blog: https://verdeconomia.wordpress.com/

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ritorno del lupo: le misure di prevenzione ci sono, ma in Alto Adige nessuno le adotta

Ritorno del lupo: le misure di prevenzione ci sono, ma in Alto Adige nessuno le adotta

La conferma ora è ufficiale: sebbene esistano misure efficaci per prevenire gli attacchi del lupo alle greggi e che esse siano finanziate generosamente dalla Provincia, in Alto Adige finora nessuno ne ha adottato neppure una. Sono queste le conseguen[...]
Mozione approvata: "Cercasi uomini che vogliano fare i maestri"

Mozione approvata: "Cercasi uomini che vogliano fare i maestri"

Siamo molto contente/i che la nostra mozione sia stata approvata! La Giunta provinciale ha accettato di avviare una campagna sia per informare uomini e giovani sul mestiere di maestro di scuola dell’infanzia o primaria, sia e per lottare contro gli s[...]
Proteggere le minoranze anziché la SVP nel parlamento italiano

Proteggere le minoranze anziché la SVP nel parlamento italiano

L’opposizione al completo (16 consigliere e consiglieri provinciali) chiedono una nuova e più giusta legge elettorale. Anche il Gruppo Verde ha partecipato oggi alla conferenza stampa comune e ha sostenuto in aula la mozione-voto unitaria. “Vogliamo [...]
Verità per i prodotti a marchio Alto Adige

Verità per i prodotti a marchio Alto Adige

Il marchio Alto Adige – Südtirol dovrebbe essere garanzia di qualità, origine e autenticità. La carne di maiale da cui vengono confezionati i salumi però, proprio come lo speck, può arrivare anche da fuori regione. È dunque impossibile per la [...]
Mozione: Ius soli - il parlamento concluda l’iter legislativo

Mozione: Ius soli - il parlamento concluda l’iter legislativo

Il Parlamento italiano sta discutendo un disegno di legge per istituire lo ius soli temperato e lo ius culturae per l’attribuzione della cittadinanza italiana a bambine e bambini nati e/o cresciuti sul territorio italiano. La situazione attuale A[...]
Paesaggio in pericolo – Interessi delle lobby sotto tutela

Paesaggio in pericolo – Interessi delle lobby sotto tutela

Un primo commento sulla nuova legge urbanistica Politica degli annunci e strategia della zebra: questi i principali punti critici sottolineati dai Verdi alla presentazione della nuova legge urbanistica „territorio e paesaggio“. Il processo che ha [...]
Interrogazione: Maestre tramutate in guardie sanitarie?

Interrogazione: Maestre tramutate in guardie sanitarie?

Dal gruppo di rappresentanza del personale pedagogico delle scuole materne (KAS) riceviamo una lettera piena di dubbi e domande sulla questione vaccini. Noi Verdi condividiamo pienamente le loro perplessità. Le maestre si chiedono, in vista dell’att[...]
Visite private contro le liste d’attesa – non è una buona soluzione

Visite private contro le liste d’attesa – non è una buona soluzione

Da tempo le pazienti e i pazienti sudtirolesi soffrono delle lunghe liste d’attesa nella sanità. Oggi veniamo a sapere dal direttore generale Schael e dalla Giunta che l’emergenza verrà affrontata con l’aumento delle visite private e che al momento s[...]