Noi giovani per la libertà di movimento e una buona qualità della vita

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

logo ygTra pochi giorni i cittadini e le cittadine decideranno il futuro dell’aeroporto di Bolzano. Ogni giorno nei dibattiti vengono chiamati in causa i/le giovani come primi sostenitori dell’ampliamento dell’aeroporto. I/le Young Greens vogliono quindi prendere posizione in proposito.

Noi siamo per la libertà di movimento, per un’Europa senza frontiere, per gli incontri culturali e professionali tra persone di lingua e nazionalità diversa e vogliamo trasporti che facilitino gli spostamenti e ci permettano di godere della bellezza del viaggiare. Ma siamo anche per una buona qualità della vita nella nostra terra, per la possibilità di godere del paesaggio e della natura unica e varia che caratterizza l’Alto Adige/Südtirol. Noi Young Greens siamo convinti che sia possibile viaggiare e vivere bene anche e soprattutto senza avere un aeroporto sotto casa che metterebbe profondamente a rischio la qualità di vita di tutta la Bassa Atesina.

Pensiamo che soldi ed energie debbano essere investite per migliorare i mezzi di trasporto già esistenti, proprio perché ancora non ideali: è bello poter arrivare a Roma con le frecce in 4 ore e mezzo, ma non è possibile che per una buona parte della mattinata non sia possibile raggiungere Bologna in tempi brevi e a prezzi accessibili e che i bus navetta per gli aeroporti internazionali più vicini siano ancora così pochi e a prezzi non proprio a misura di studente. Di questo abbiamo bisogno, non di più inquinamento e più rumore dietro casa.

Il 12 giugno voteremo quindi NO all’ampliamento dell’aeroporto di Bolzano, nella speranza che la politica alzi finalmente lo sguardo con delle strategie per i trasporti rivolte davvero ai giovani e al futuro.

young greens south tyrol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Pausa sudtirolese per Cem Özdemir – con intermezzo Verde

Pausa sudtirolese per Cem Özdemir – con intermezzo Verde

Anche i candidati e le candidate alle elezioni del Bundestag si prendono una pausa estiva. Accanto alle altre personalità di spicco della politica tedesca, anche Cem Özdemir, uno dei candidati di punta dei Verdi alle prossime elezioni del Bundestag, [...]
Orientamento eco-sociale per i prossimi appuntamenti elettorali. Seminario estivo dei Verdi a Montagna

Orientamento eco-sociale per i prossimi appuntamenti elettorali. Seminario estivo dei Verdi a Montagna

Le elezioni provinciali 2018 si avvicinano in fretta. E proprio a questo tema noi Verdi Grüne Vërc abbiamo dedicato la nostra tradizionale clausura estiva che ha avuto luogo il 5 agosto sull’assolato Elsenhof a Montagna. In primo piano: un bilancio d[...]
Risparmio con il passaggio a Microsoft?

Risparmio con il passaggio a Microsoft?

Per i Verdi sarà tutto a discapito di democrazia e innovazione. Il direttore generale della SIAG Stefan Gasslitter ha spiegato in questi giorni che il passaggio del sistema informatico dell’amministrazione pubblica a Microsoft è stato voluto, tra le[...]
Le scuole materne „tedesche“ e le contraddizioni della politica scolastica in Alto Adige

Le scuole materne „tedesche“ e le contraddizioni della politica scolastica in Alto Adige

Il dibattito sulle iscrizioni di bambini e bambine „non-tedeschi/e“ nelle scuole materne tedesche apre svariate questioni tipiche della politica scolastica sudtirolese degli ultimi decenni. Ora più che mai è evidente quanto la politica della separazi[...]
Disposizioni sull’assestamento di bilancio in Consiglio provinciale

Disposizioni sull’assestamento di bilancio in Consiglio provinciale

Breve guida verde nella giungla di norme Nel corso della odierna conferenza stampa del Gruppo Verde, Hans Heiss, Riccardo Dello Sbarba e Brigitte Foppa hanno commentato la legge sull'assestamento di bilancio che verrà discussa nella sessione di Cons[...]
È tempo di cambiare!

È tempo di cambiare!

Il sistema scolastico separato è agli sgoccioli Da molti anni noi Verdi ci impegniamo con decisione per un rinnovamento radicale del sistema scolastico sudtirolese, i cui obiettivi principali, in una provincia con più gruppi linguistici, dovrebbero [...]
Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Giunta provinciale: troppe decisioni fondamentali prese a colpi di “delibere fuori sacco”. La giunta Kompatscher si era presentata annunciando un nuovo stile, caratterizzato da trasparenza e partecipazione. Nel corso del tempo queste promesse sono[...]
Convegno internazionale a Merano

Convegno internazionale a Merano

#greeningtourism – limiti e opportunità dello sviluppo turistico in Europa e sull’Arco alpino All Inclusive? Con questa domanda i Verdi del Sudtirolo hanno accolto una platea internazionale per analizzare il conflitto, ma anche le possibili simbio[...]