Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – Questo è il titolo della conferenza internazionale organizzata dai Verdi sudtirolesi in collaborazione con i Verdi europei il prossimo fine settimana a Merano.

Venerdì 23 giugno si aprono i lavori con la proiezione del film „Teorema Venezia“ di Andreas Pichler presso Mairania. Il documentario, assolutamente da vedere, illustra in modo molto chiaro la relazione conflittuale tra natura e turismo analizzando l’esempio della città di Venezia.

Sabato 24 giugno, presso il „Pavillon de Fleurs“ avrà luogo la conferenza vera e propria. Nel corso della giornata si partirà dall’Alto Adige, per allargare lo sguardo prima sull’Arco alpino e poi verso una dimensione europea.

In un primo momento il sindaco di Merano Paul Rösch e il capo della comunicazione dell’IDM-Südtirol Thomas Aichner illustreranno le particolarità dell’Alto Adige/Südtirol , ponendole in un contesto europeo. In un secondo momento Hans Heiss discuterà con esperte/i e protagoniste/i sulle sfide del turismo nell’Arco alpino: gli effetti dei movimenti turistici su società, ambiente, economia e mobilità continuano a crescere. Il ritiro del turismo tradizionale estivo porta alla creazione di nuovi resort sovradimensionati e grandi eventi, mentre in inverno il cambiamento climatico e la crisi del turismo sciistico classico porta a sistemi di piste sempre più dilatati e impianti di risalita sempre più efficienti. Quali sono le “visioni Verdi” per affrontare tutte queste sfide?

Infine verranno presentate alcune esperienza best practice di turismo sostenibile da diversi Paesi europei. Ospiti da Bulgaria, Grecia, Italia e Spagna racconteranno come turismo e protezione del patrimonio ambientale e culturale possano essere compatibili e come sia possibile sviluppare in tal senso delle strategie comuni per una gestione del turismo socialmente ed ecologicamente sostenibile.

Domenica 25 giugno alcune escursioni concluderanno il ricco programma: visita al Touriseum, ai Giardini di Trautmannsdorf e un tour in bicicletta lungo la Valvenosta.

L’evento si terrà in tedesco, italiano e inglese con traduzione simultanea. Ulteriori informazioni sul programma sono a disposizione su https://europeangreens.eu/merano2017.

Per partecipare alla proiezione del film venerdì non è necessario iscriversi. Per la conferenza di sabato invece è necessario compilare al più presto il modulo su https://europeangreens.eu/civicrm/event/register?reset=1&id=73.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Solidarietà a Ägidius Wellenzohn – il mondo politico e il Bauernbund devono prendere le distanze con decisione dagli avvelenamenti.

Solidarietà a Ägidius Wellenzohn – il mondo politico e il Bauernbund devono prendere le distanze con decisione dagli avvelenamenti.

Da quanto ci è dato sapere, il coltivatore di mele Ägidius Wellenzohn, un coltivatore biologico impegnato della Val Venosta, è stato vittima da poco dell’avvelenamento sistematico dei suoi campi con il glifosato. Wellenzohn, che da ormai 30 anni colt[...]
Elezioni in Germania: un segnale per l’Europa, cinque lezioni per l’Alto Adige /Südtirol

Elezioni in Germania: un segnale per l’Europa, cinque lezioni per l’Alto Adige /Südtirol

Le elezioni appena conclusesi in Germania cambiano il panorama politico, confermano la stabilità della democrazia tedesca e sono un segnale per tutta Europa. Il crollo clamoroso di CDU/CSU e SPD arriva inaspettato, ma è l’evidente conseguenza dell’af[...]
Ritorno del lupo: le misure di prevenzione ci sono, ma in Alto Adige nessuno le adotta

Ritorno del lupo: le misure di prevenzione ci sono, ma in Alto Adige nessuno le adotta

La conferma ora è ufficiale: sebbene esistano misure efficaci per prevenire gli attacchi del lupo alle greggi e che esse siano finanziate generosamente dalla Provincia, in Alto Adige finora nessuno ne ha adottato neppure una. Sono queste le conseguen[...]
Mozione approvata: "Cercasi uomini che vogliano fare i maestri"

Mozione approvata: "Cercasi uomini che vogliano fare i maestri"

Siamo molto contente/i che la nostra mozione sia stata approvata! La Giunta provinciale ha accettato di avviare una campagna sia per informare uomini e giovani sul mestiere di maestro di scuola dell’infanzia o primaria, sia e per lottare contro gli s[...]
Proteggere le minoranze anziché la SVP nel parlamento italiano

Proteggere le minoranze anziché la SVP nel parlamento italiano

L’opposizione al completo (16 consigliere e consiglieri provinciali) chiedono una nuova e più giusta legge elettorale. Anche il Gruppo Verde ha partecipato oggi alla conferenza stampa comune e ha sostenuto in aula la mozione-voto unitaria. “Vogliamo [...]
Verità per i prodotti a marchio Alto Adige

Verità per i prodotti a marchio Alto Adige

Il marchio Alto Adige – Südtirol dovrebbe essere garanzia di qualità, origine e autenticità. La carne di maiale da cui vengono confezionati i salumi però, proprio come lo speck, può arrivare anche da fuori regione. È dunque impossibile per la [...]
Mozione: Ius soli - il parlamento concluda l’iter legislativo

Mozione: Ius soli - il parlamento concluda l’iter legislativo

Il Parlamento italiano sta discutendo un disegno di legge per istituire lo ius soli temperato e lo ius culturae per l’attribuzione della cittadinanza italiana a bambine e bambini nati e/o cresciuti sul territorio italiano. La situazione attuale A[...]
Paesaggio in pericolo – Interessi delle lobby sotto tutela

Paesaggio in pericolo – Interessi delle lobby sotto tutela

Un primo commento sulla nuova legge urbanistica Politica degli annunci e strategia della zebra: questi i principali punti critici sottolineati dai Verdi alla presentazione della nuova legge urbanistica „territorio e paesaggio“. Il processo che ha [...]