Legge elettorale provinciale: migliorarla è possibile

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

source: http://www.buergernetz.bz.it/vote/landtag2013/pre/downloads/mod12-StimmzetteFacsimile.pdf

Il 16 febbraio la proposta di legge elettorale della svp va in commissione legislativa. I Verdi presenteranno in quella sede 20 emendamenti che riprendono i temi già sollevati nella conferenza stampa della scorsa settimana.

  1. Nessun seggio ladino in più regalato alla svp.
    Se un/ ladino/a non viene eletto direttamente, il ladino o la ladina più votata deve prendere il posto dell’ultimo o ultima eletta della propria lista, non della lista di un altro partito: altrimenti il risultato del voto verrebbe alterato in modo intollerabile.
  2. Un vero limite alle spese elettorali
    Va bene limitarle al massimo di 30.000 per persona, ma questo limite deve essere vero: no alle scappatoie per le “cordate” che possono intestare le spese al partito (senza limiti).
  3. Una volta per tutte, divieto di fare campagna elettorale ad associazioni, sindacati e categorie.
    Abbiamo inserito questo divieto già nella legge regionale (e ne attendiamo la puntuale attuazione), adesso proponiamo di introdurlo anche nella legge provinciale, comprese le sanzioni per chi non lo rispetta.
  4. Facilitare il pluralismo democratico.
    Meno e non più firme per poter presentare una lista (350 invece di 500) e 8 candidature come soglia minima per la validità di una lista (invece di 24).
  5. Spazio alle donne
    Il sostanziale annullamento della quota rosa, contenuto nella legge svp, deve essere cancellato. Almeno un terzo delle effettive candidature deve essere riservato alle donne. È il minimo! Noi andiamo anche più avanti e proponiamo un rafforzamento della presenza femminile anche ai vertici della provincia, con una donne tra i due vicepresidenti (ma ciò garantisce anche gli uomini, il giorno in cui Presidente sarà una donna).

La discussione in commissione legislativa ci dimostrerà quanta modernità sul piano delle regole elettorali si vorrà concedere la nostra provincia.

Cons. prov.
Brigitte Foppa, Riccardo Dello Sbarba, Hans Heiss

14.02.2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Giunta provinciale: troppe decisioni fondamentali prese a colpi di “delibere fuori sacco”. La giunta Kompatscher si era presentata annunciando un nuovo stile, caratterizzato da trasparenza e partecipazione. Nel corso del tempo queste promesse sono[...]
Convegno internazionale a Merano

Convegno internazionale a Merano

#greeningtourism – limiti e opportunità dello sviluppo turistico in Europa e sull’Arco alpino All Inclusive? Con questa domanda i Verdi del Sudtirolo hanno accolto una platea internazionale per analizzare il conflitto, ma anche le possibili simbio[...]
Ennesima omnibus

Ennesima omnibus

Meno diritti per le persone immigrate e meno garanzie sugli OGM per consumatori e consumatrici. La legge omnibus (LGE Nr. 125/17) è l’ennesimo esempio di come non si fa legislazione. Un anno fa, in occasione della omnibus precedente, il Gruppo Ver[...]
La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

Una piramide d’oro con la base d’argilla Dopo il dibattito in Commissione legislativa, giovedì 29 giugno la legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale approda in Consiglio provinciale. Le nostre valutazioni iniziali resta[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – Questo è il titolo della conferenza internazionale organizzata dai Verdi sudtirolesi in collaborazione con i Verdi europei il prossimo fine settimana a Merano. Venerdì 23 giugno si[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – è il titolo della conferenza internazionale, organizzata il 24/25 giugno a Merano dai Verdi dell’Alto Adige/Südtirol in collaborazione con i Verdi Europei. Il fitto fine settimana [...]
Referente per la comunicazione cercasi

Referente per la comunicazione cercasi

Il Gruppo Verde in Consiglio provinciale e regionale cerca un*a referente per la comunicazione Il lavoro del gruppo consiste nella critica costruttiva e nel controllo dell’azione della giunta provinciale. In Consiglio vengono presentate proposte per[...]
C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova. Venerdì, 9. giugno 2017, ore 18.30 Incontro e discussione c/o Ristorante Jona (Via Crispi 38, Bolzano) Dopo un periodo di modernizzazione e di apertura, dal 2012 il presidente turc[...]