Giornata internazionale della donna. Che cosa abbiamo conquistato? Quali altre sfide ci aspettano?

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Auguriamo a tutte le donne un fantastico 8 marzo! L’8 marzo è una giornata di festa per tutte le donne, una giornata fitta di eventi e anche un’occasione per riflettere. In qualità di donne politiche ci chiediamo: “Che cosa abbiamo conquistato? Quali altre sfide ci aspettano?”

Il movimento delle donne ha ottenuto molto ed è tutt’ora una forza trainante per lo sviluppo sociale, per più formazione, più giustizia, più partecipazione. Le donne cambiano la società, la cultura, i media, le relazioni e il movimento che le rappresenta è come una bussola.

Quali altre sfide ci aspettano? In concreto guardiamo con grande preoccupazione alla legge elettorale Renzi/Berlusconi che potrebbe essere approvata la settimana prossima e che, così com’è, farebbe sparire le donne dal Parlamento italiano: l’alternanza 2 a 2 prevista nella bozza di legge “Italicum” avrà come conseguenza che, nella maggioranza dei casi, ci saranno due uomini come capolista e solo in una piccola parte dei casi due donne. Il risultato sarà una rappresentanza di genere in Parlamento assolutamente squilibrata. Non per niente, nelle ultime settimane, donne e uomini, schierate/i politicamente e no, si sono unite/i per cambiare questa proposta di legge che verrà molto probabilmente discussa e approvata il 10 marzo.

Un mese fa abbiamo chiesto alle deputate/ai deputati e ai senatori del Sudtirolo di farci avere la loro opinione in materia (comunicato stampa del 6 febbraio) e fortunatamente tutte/i (eccetto Michaela Biancofiore e Hans Berger che non hanno risposto) hanno sottolineato il loro impegno per garantire maggiore giustizia. Li richiamiamo nuovamente a questo impegno, affinché all’interno dei loro partiti e in Parlamento si elabori una legge elettorale che punti al meglio per tutte e tutti.

Senza donne non si va da nessuna parte!

Per le Donne Verdi,
Evelyn Gruber-Fischnaller

One Response to Giornata internazionale della donna. Che cosa abbiamo conquistato? Quali altre sfide ci aspettano?

  • klement says:

    Im italienischem Parlament gilt die deutschsprachige Minderheit nul. Sie wollen die Gleichheit nur zwischen die Genders.

    Nel parlamento italiano la minoranza germanofona vale zero. Vogliono la parità solo tra i generi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Salvata la pace domenicale

Salvata la pace domenicale

Legge omnibus: la Giunta provinciale voleva autorizzare i cantieri rumorosi anche nei giorni festivi. Grazie a un emendamento dei Verdi il passo è stato eliminato! Oggi si è riunita la 2 commissione legislativa del Consiglio provinciale per discut[...]
Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: il peggioramento delle conoscenze della seconda lingua tra gli/le studenti non è un incidente di percorso, ma un difetto del sistema Sudtirolo. Le proposte verdi. L’analisi approfondita realizzata da Kolipsi mostra un risultat[...]
Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

In questi giorni in Alto Adige si discute sul provvedimento spropositato e sproporzionato del Governo che prevede 12 vaccini obbligatori con multe draconiane in caso di inadempimento. Noi Verdi sudtirolesi ci siamo sempre impegnati per la libertà di [...]
Lasciamo crescere l’erba

Lasciamo crescere l’erba

No all'uso di erbicidi a livello provinciale e comunale I Verdi presentano un disegno di legge e una proposta di mozione per limitare l’utilizzo di erbicidi che metteranno a disposizione di rappresentanti comunali. In alcuni casi si è arrivati ad[...]
Una piramide d’oro con la base d’argilla

Una piramide d’oro con la base d’argilla

Il nuovo disegno di legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale punta sugli alti dirigenti. Questo a discapito di competenza ed equità sociale – e con indennità fino a 240.000 Euro! Il 18 maggio la giunta provinciale ha app[...]
Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

La Giunta provinciale ha annunciato un giro di vite sui sussidi “aggiuntivi”, che andranno d’ora in poi riservati solo a chi “mostra volontà di integrazione”. L’annuncio si riferisce all’articolo 18 della legge Omnibus n. 125/2017 che verrà discusso [...]
La legge elettorale va in aula: migliorarla è possibile!

La legge elettorale va in aula: migliorarla è possibile!

Questa settimana il Consiglio provinciale si occupa della legge elettorale SVP per le elezioni provinciali. Già in commissione legislativa noi Verdi abbiamo sottolineato le gravi mancanze del disegno di legge. Dopo un lungo, ma costruttivo lavoro, an[...]
DAI COMUNI
Appuntamenti
27/05/2017
09/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)
10/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)
11/06/2017
  • 2. Alpenraumtagung

    ven, ore 00:00-23:59
    Propstei in St. Gerold (Biosphärenpark Gr. Walsertal in Vorarlberg)