Lorenzo Sola

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Lorenzo SolaHo 56 anni, abito a Bolzano nel quartiere di Oltrisarco, dove sono nato, con mia moglie e un figlio di 7 anni; ho vissuto 20 anni a Caldaro. Genitori della Lunigiana, nonno e papà librai a Bolzano in piazza del Grano fino al 1979.

La mia passione per il canto, sin da bambino, mi ha fatto girare l’Italia col nome di Lorenzino, ed essendo cattolico mi ha permesso di cantare nei cori di diverse Parrocchie, l’ultima Regina Pacis. Appartengo ai Veterani dello sport, avendo praticato diverse attività, anche se ora, quasi esclusivamente la corsa. Maestro elementare, impiegato all’Alumetal, oggi Sapa, e sindacalista, prima delegato, poi dirigente del settore edile, amministratore delegato della società servizi fiscali ed infine segretario generale della Cgil-Agb. Dall’ 1989 al 2000 Consigliere d’Amministrazione dell’ IPES, dove mi sono battuto per il diritto alla casa e per gli inquilini.

Programma politico:

Für eine demokratischere und bürgernahe Autonomie, die nicht in den        Händen einer einzelnen Partei ist, und die im Sinne einer echten   Sozialpartnerschaft auf die sozialen Kräfte hört und Privilegien und Interessenskonflikte abschafft.

1. Mi impegnerò per: un’autonomia più democratica ed integrata che dia voce  alle forze sociali(vera Sozialpartnerschaft), ai cittadini, abolendo provilegi e conflitti di interesse;

2. uno sviluppo più qualitativo, che salvaguardi e crei posti di lavoro per giovani, donne e non più giovani, elevando il reddito delle famiglie,  ridisegnando un welfare più equo e solidale e diritti per chi non li ha o viene poco considerato; la parità di genere e un reddito minimo garantito a partire dai pensionati e lavoratori;

3. meno tasse sul lavoro e lotta all’evasione; flessibilità dell’età pensionabile; contro il precariato.

 

[TORNA alle elezioni provinciali 2013]

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Ritorno del lupo: le misure di prevenzione ci sono, ma in Alto Adige nessuno le adotta

Ritorno del lupo: le misure di prevenzione ci sono, ma in Alto Adige nessuno le adotta

La conferma ora è ufficiale: sebbene esistano misure efficaci per prevenire gli attacchi del lupo alle greggi e che esse siano finanziate generosamente dalla Provincia, in Alto Adige finora nessuno ne ha adottato neppure una. Sono queste le conseguen[...]
Mozione approvata: "Cercasi uomini che vogliano fare i maestri"

Mozione approvata: "Cercasi uomini che vogliano fare i maestri"

Siamo molto contente/i che la nostra mozione sia stata approvata! La Giunta provinciale ha accettato di avviare una campagna sia per informare uomini e giovani sul mestiere di maestro di scuola dell’infanzia o primaria, sia e per lottare contro gli s[...]
Proteggere le minoranze anziché la SVP nel parlamento italiano

Proteggere le minoranze anziché la SVP nel parlamento italiano

L’opposizione al completo (16 consigliere e consiglieri provinciali) chiedono una nuova e più giusta legge elettorale. Anche il Gruppo Verde ha partecipato oggi alla conferenza stampa comune e ha sostenuto in aula la mozione-voto unitaria. “Vogliamo [...]
Verità per i prodotti a marchio Alto Adige

Verità per i prodotti a marchio Alto Adige

Il marchio Alto Adige – Südtirol dovrebbe essere garanzia di qualità, origine e autenticità. La carne di maiale da cui vengono confezionati i salumi però, proprio come lo speck, può arrivare anche da fuori regione. È dunque impossibile per la [...]
Mozione: Ius soli - il parlamento concluda l’iter legislativo

Mozione: Ius soli - il parlamento concluda l’iter legislativo

Il Parlamento italiano sta discutendo un disegno di legge per istituire lo ius soli temperato e lo ius culturae per l’attribuzione della cittadinanza italiana a bambine e bambini nati e/o cresciuti sul territorio italiano. La situazione attuale A[...]
Paesaggio in pericolo – Interessi delle lobby sotto tutela

Paesaggio in pericolo – Interessi delle lobby sotto tutela

Un primo commento sulla nuova legge urbanistica Politica degli annunci e strategia della zebra: questi i principali punti critici sottolineati dai Verdi alla presentazione della nuova legge urbanistica „territorio e paesaggio“. Il processo che ha [...]
Interrogazione: Maestre tramutate in guardie sanitarie?

Interrogazione: Maestre tramutate in guardie sanitarie?

Dal gruppo di rappresentanza del personale pedagogico delle scuole materne (KAS) riceviamo una lettera piena di dubbi e domande sulla questione vaccini. Noi Verdi condividiamo pienamente le loro perplessità. Le maestre si chiedono, in vista dell’att[...]
Visite private contro le liste d’attesa – non è una buona soluzione

Visite private contro le liste d’attesa – non è una buona soluzione

Da tempo le pazienti e i pazienti sudtirolesi soffrono delle lunghe liste d’attesa nella sanità. Oggi veniamo a sapere dal direttore generale Schael e dalla Giunta che l’emergenza verrà affrontata con l’aumento delle visite private e che al momento s[...]