Hans Heiss

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Hans Heiss* 1952 a Bressanone, laurea e dottorato di ricerca in Storia e Germanistica presso l’Università di Innsbruck (1986).

1985-1993 lavora alla costituzione dell’archivio storico di Bressanone.

1994-2003 è archivista dell’Archivio provinciale di Bolzano, vicedirettore dal 1996.

2001 abilitazione presso l’Università di Innsbruck. Dal 1992 incarichi di docenza presso le Università di Trento, Innsbruck e Hildesheim.

Collabora a progetti culturali quali: 

Comitato scientifico del Touriseum di Merano e di Castel Tirolo 1997-2004

Cofondatore della rivista „Geschichte und Region /Storia e religione“.

Mentore di iniziative culturali quali „Gruppe Dekadenz“ 1983-1988, „Sexten Kultur“ 1990/91 e „Museo del turismo dell’Alta Pusteria“ (1994)

Attività politica:

Dal 2003 Consigliere provinciale dei Verdi / Grüne / Verc

2005 Candidato sindaco di Bressanone per la Lista Ecoociale.

Minima personalia: sposato con Elisabeth Flöss, figli Anna e Niklas Heiss.

Programma politico:

Il Sudtirolo attualmente si trova sotto la pressione di un radicale cambiamento di sistema che coinvolge quattro grandi livelli: la trasformazione dei partiti e del panorama elitario sudtirolese, la fase di riforma dell’autonomia, la crisi strutturale dello Stato e della società, l’evolversi dell’UE, dei sistemi sociali, economici e finanziari. A questo si aggiunge una nuova dimensione della politica ambientale a causa del cambiamento climatico e della necessità di una gestione diversa dell’energia. Infine rimane il compito essenziale di costruire e gestire una società plurilingue e sempre più interculturale. I VGV possono ricoprire un ruolo fondamentale su tutti questi temi.

Il mio compito è quello portare, nella campagna elettorale la mia esperienza di Consigliere provinciale, il mio ruolo di mentore per una nuova generazione politica e quello di garante per un orientamento civile e liberale dei Verdi/Grüne/Verc.

Sosterrò il cambiamento generazionale e, con la mia presenza nella lista, cercherò di attrarre un elettorato 45+. Nel caso venissi eletto, sosterrò i processi di riforma in corso, soprattutto per quanto riguarda l’autonomia e il settore culturale. Mi farò quindi portatore di proposte di legge  per una cultura della memoria, per la promozione della cultura e la conservazione del patrimonio culturale, naturale e paesaggistico.

Compito principale di questa mia prosecuzione del percorso politico sarà la diffusione e il rafforzamento dei Verdi sul territorio, affinché diventino una forza politica stabile e in grado di governare. Auspico inoltre di poter sostenere l’operato indispensabile del collega Riccardo dello Sbarba.

 

[TORNA alle elezioni provinciali 2013]

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Convegno internazionale a Merano

Convegno internazionale a Merano

#greeningtourism – limiti e opportunità dello sviluppo turistico in Europa e sull’Arco alpino All Inclusive? Con questa domanda i Verdi del Sudtirolo hanno accolto una platea internazionale per analizzare il conflitto, ma anche le possibili simbio[...]
Ennesima omnibus

Ennesima omnibus

Meno diritti per le persone immigrate e meno garanzie sugli OGM per consumatori e consumatrici. La legge omnibus (LGE Nr. 125/17) è l’ennesimo esempio di come non si fa legislazione. Un anno fa, in occasione della omnibus precedente, il Gruppo Ver[...]
La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

Una piramide d’oro con la base d’argilla Dopo il dibattito in Commissione legislativa, giovedì 29 giugno la legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale approda in Consiglio provinciale. Le nostre valutazioni iniziali resta[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – Questo è il titolo della conferenza internazionale organizzata dai Verdi sudtirolesi in collaborazione con i Verdi europei il prossimo fine settimana a Merano. Venerdì 23 giugno si[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – è il titolo della conferenza internazionale, organizzata il 24/25 giugno a Merano dai Verdi dell’Alto Adige/Südtirol in collaborazione con i Verdi Europei. Il fitto fine settimana [...]
Referente per la comunicazione cercasi

Referente per la comunicazione cercasi

Il Gruppo Verde in Consiglio provinciale e regionale cerca un*a referente per la comunicazione Il lavoro del gruppo consiste nella critica costruttiva e nel controllo dell’azione della giunta provinciale. In Consiglio vengono presentate proposte per[...]
C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova. Venerdì, 9. giugno 2017, ore 18.30 Incontro e discussione c/o Ristorante Jona (Via Crispi 38, Bolzano) Dopo un periodo di modernizzazione e di apertura, dal 2012 il presidente turc[...]

DAI COMUNI

Appuntamenti

29/06/2017
07/07/2017
  • Sociocracy for all

    ven, ore 00:00-23:59
    Haus St. Georg, Sarns Brixen - Bressanone (Italy)
08/07/2017
  • Sociocracy for all

    ven, ore 00:00-23:59
    Haus St. Georg, Sarns Brixen - Bressanone (Italy)
09/07/2017
  • Sociocracy for all

    ven, ore 00:00-23:59
    Haus St. Georg, Sarns Brixen - Bressanone (Italy)