Che cosa succederà lunedì dopo l’azione lampo?

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Ospitalità-GastlichkeitAccoglienza profughi in Alto Adige/Südtirol II.

L’azione solidale spontanea da parte della Giunta provinciale con l’uso temporaneo delle palestre di Bressanone come centri d‘accoglienza fa sorgere alcune domande:
Che cosa succederà lunedì, quando le palestre dovranno essere sgomberate? I profughi verranno portati in altre sedi o verranno lasciati a sé stessi affinché spariscano velocemente in direzione Brennero?

La stessa domanda non se la pongono solo molte cittadine e cittadini, ma anche le forze di assistenza e protezione: se la disponibilità all’aiuto viene offerta solo per un periodo così breve rischia di essere solo un buco nell’acqua più che un’azione veramente efficace.

La Giunta deve ora comunicare come proseguirà il soggiorno dei profughi, dove verranno portati e se verranno sottoposti alle regolari procedure di accoglienza. Bressanone dispone di una serie di immobili provinciali e statali che potrebbero essere utilizzati per periodi non solo temporanei, a partite dall’Istituto delle Dame inglesi fino all’ex sede del IV corpo d’armata.
Anche le forze di polizia e lo Stato ci devono dei chiarimenti: profughi vengono fatti scendere arbitrariamente dai treni e portati nel centro d’accoglienza allestito nelle ultime ore mentre da un certo momento in poi regna di nuovo il via libera. Ci troviamo di fronte quindi a un elevato grado di insicurezza giuridica per non usare il termine arbitrarietà.

Cittadine e cittadini, volontari/e, il cui impegno è da lodare, e i profughi stessi hanno il diritto di sapere che cosa succederà, se questa bella azione sia solo una mossa mediatica volta a tranquillizzare i vicini tedeschi e la propria coscienza, o se rappresenta un primo passo per un aiuto efficace e durevole.

Hans Heiss
Brigitte Foppa
Riccardo Dello Sbarba

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Salvata la pace domenicale

Salvata la pace domenicale

Legge omnibus: la Giunta provinciale voleva autorizzare i cantieri rumorosi anche nei giorni festivi. Grazie a un emendamento dei Verdi il passo è stato eliminato! Oggi si è riunita la 2 commissione legislativa del Consiglio provinciale per discut[...]
Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: il peggioramento delle conoscenze della seconda lingua tra gli/le studenti non è un incidente di percorso, ma un difetto del sistema Sudtirolo. Le proposte verdi. L’analisi approfondita realizzata da Kolipsi mostra un risultat[...]
Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

In questi giorni in Alto Adige si discute sul provvedimento spropositato e sproporzionato del Governo che prevede 12 vaccini obbligatori con multe draconiane in caso di inadempimento. Noi Verdi sudtirolesi ci siamo sempre impegnati per la libertà di [...]
Lasciamo crescere l’erba

Lasciamo crescere l’erba

No all'uso di erbicidi a livello provinciale e comunale I Verdi presentano un disegno di legge e una proposta di mozione per limitare l’utilizzo di erbicidi che metteranno a disposizione di rappresentanti comunali. In alcuni casi si è arrivati ad[...]
Una piramide d’oro con la base d’argilla

Una piramide d’oro con la base d’argilla

Il nuovo disegno di legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale punta sugli alti dirigenti. Questo a discapito di competenza ed equità sociale – e con indennità fino a 240.000 Euro! Il 18 maggio la giunta provinciale ha app[...]
Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

La Giunta provinciale ha annunciato un giro di vite sui sussidi “aggiuntivi”, che andranno d’ora in poi riservati solo a chi “mostra volontà di integrazione”. L’annuncio si riferisce all’articolo 18 della legge Omnibus n. 125/2017 che verrà discusso [...]
La legge elettorale va in aula: migliorarla è possibile!

La legge elettorale va in aula: migliorarla è possibile!

Questa settimana il Consiglio provinciale si occupa della legge elettorale SVP per le elezioni provinciali. Già in commissione legislativa noi Verdi abbiamo sottolineato le gravi mancanze del disegno di legge. Dopo un lungo, ma costruttivo lavoro, an[...]