Che cosa rimane del Parco dello Stelvio

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

La posizione del Deputato Florian Kronbichler.

StilfserJoch_StelvioIeri 14 aprile 2015 alla Camera il Ministro per l’ambiente ha finalmente risposto a una “interrogazione urgente” che il Deputato SEL-Verdi Florian Kronbichler aveva presentato ancora un anno fa e nella quale metteva in guardia sul pericolo di disfacimento del Parco nazionale dello Stelvio.

Il testo sulla riforma del Parco dello Stelvio approvato dalla Commissione dei 12 il 25 febbraio 2015 prevede quanto segue:

  • Il Parco dello Stelvio continuerà a chiamarsi Parco nazionale. Decisione accettata e confermata anche dalla Provincia di Bolzano.
  • Al posto dell’attuale consorzio, per la gestione verrà istituito un comitato di coordinamento e di indirizzo che sulla carta ha una composizione ragionevolmente equilibrata, ma che non avrà valore giuridico e non disporrà né di una sede, né di personale, né di mezzi finanziari e che quindi non sarà altro che un consiglio di 9 saggi.
  • L’interno del parco verrà gestito separatamente dalle province di Trento e Bolzano e dalla Regione Lombardia per i territorio di rispettiva competenza.
  • Il finanziamento sarà a carico delle province autonome e non c’è motivo per non pensare che alla fine dei conti chi paga fa.
  • Unico elemento di garanzia per l’unitarietà del parco (e ostacolato fino all’ultimo dal Sudtirolo): il parere vincolante del Ministero dell’ambiente su tutti gli interventi e le decisioni importanti.

Il Ministero è soddisfatto per il mantenimento del nome e dei confini, ma sia il piano del parco che il regolamento verranno decisi separatamente dalle Province autonome di Trento e Bolzano e dalla Regione Lombardia.
Che si sia costretti ad accettare il diritto di veto da parte del Ministero centralista è sicuramente poco dignitoso, ma questa misura, vista come necessaria, non deve sorprendere i politici della SVP che per decenni hanno boicottato il Parco demonizzandolo come un relitto dell’occupazione fascista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Convegno internazionale a Merano

Convegno internazionale a Merano

#greeningtourism – limiti e opportunità dello sviluppo turistico in Europa e sull’Arco alpino All Inclusive? Con questa domanda i Verdi del Sudtirolo hanno accolto una platea internazionale per analizzare il conflitto, ma anche le possibili simbio[...]
Ennesima omnibus

Ennesima omnibus

Meno diritti per le persone immigrate e meno garanzie sugli OGM per consumatori e consumatrici. La legge omnibus (LGE Nr. 125/17) è l’ennesimo esempio di come non si fa legislazione. Un anno fa, in occasione della omnibus precedente, il Gruppo Ver[...]
La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

Una piramide d’oro con la base d’argilla Dopo il dibattito in Commissione legislativa, giovedì 29 giugno la legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale approda in Consiglio provinciale. Le nostre valutazioni iniziali resta[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – Questo è il titolo della conferenza internazionale organizzata dai Verdi sudtirolesi in collaborazione con i Verdi europei il prossimo fine settimana a Merano. Venerdì 23 giugno si[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – è il titolo della conferenza internazionale, organizzata il 24/25 giugno a Merano dai Verdi dell’Alto Adige/Südtirol in collaborazione con i Verdi Europei. Il fitto fine settimana [...]
Referente per la comunicazione cercasi

Referente per la comunicazione cercasi

Il Gruppo Verde in Consiglio provinciale e regionale cerca un*a referente per la comunicazione Il lavoro del gruppo consiste nella critica costruttiva e nel controllo dell’azione della giunta provinciale. In Consiglio vengono presentate proposte per[...]
C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova. Venerdì, 9. giugno 2017, ore 18.30 Incontro e discussione c/o Ristorante Jona (Via Crispi 38, Bolzano) Dopo un periodo di modernizzazione e di apertura, dal 2012 il presidente turc[...]
DAI COMUNI

Appuntamenti
29/06/2017
07/07/2017
  • Sociocracy for all

    ven, ore 00:00-23:59
    Haus St. Georg, Sarns Brixen - Bressanone (Italy)
08/07/2017
  • Sociocracy for all

    ven, ore 00:00-23:59
    Haus St. Georg, Sarns Brixen - Bressanone (Italy)
09/07/2017
  • Sociocracy for all

    ven, ore 00:00-23:59
    Haus St. Georg, Sarns Brixen - Bressanone (Italy)