Bolzano non starà ferma! Si faccia partire il progetto „Areale Bolzano“.

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

ArealeBolzano
In questi giorni, dopo il voto sul piano di riqualificazione urbana di via Alto Adige si è sentito spesso commentare che ora Bolzano starà ferma. Probabilmente molti non sono ancora a conoscenza del fatto che a Bolzano si cerca da tempo di far partire un progetto davvero grande e che che significherà tutt’altro che stare fermi: “Areale Bolzano“ infatti prevede il rifacimento della stazione ferroviaria e la trasformazione dell’enorme areale ferroviario verso i Piani di Bolzano.

Nella nuova stazione dovrebbe sorgere anche un centro commerciale, anzi, la vendita di queste aree commerciali dovrebbe addirittura essere lo starter finanziario per far partire finalmente il progetto. Costruire un altro centro commerciale vicino alla stazione molto probabilmente lo avrebbe impedito e questo era uno dei principali motivi per cui noi Verdi eravamo contro il progetto „Benko“. Invece sosteniamo decisamente „Areale Bolzano“, poiché persegue un vero obbiettivo urbanistico, cioè l’ammodernamento e la rivalutazione – ambi urgentissimi – della stazione e la trasformazione dell’areale ferroviario in zona residenziale e di servizi (v. anche risposta alla nostra interrogazione 22/dicembre 2014).

Purtroppo questo progetto viene spesso dimenticato nel dibattito pubblico e si potrebbe pensare che gli stessi promotori abbiano smesso di crederci. Certamente negli ultimi mesi il lavoro per il progetto „Benko“ ha assorbito tutte le energie politiche e amministrative.

Queste ora si potranno nuovamente liberare ed essere rivolte finalmente al progetto „Areale“ e quindi chiediamo esplicitamente alla Provincia e al Comune di riavviarlo. Che smentiscano tutte le previsioni catastrofiste rimettendosi subito al lavoro per realizzare il progetto. Così facendo giustificheranno anche le spese – sempre due milioni – già sostenute dalla Provincia per il progetto.

Cons. Prov. Brigitte Foppa, Riccardo Dello Sbarba, Hans Heiss

Nostra Interrogazione riguardo alla messa in atto della delibera nr. 31:

Download (PDF, 102KB)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Pausa sudtirolese per Cem Özdemir – con intermezzo Verde

Pausa sudtirolese per Cem Özdemir – con intermezzo Verde

Anche i candidati e le candidate alle elezioni del Bundestag si prendono una pausa estiva. Accanto alle altre personalità di spicco della politica tedesca, anche Cem Özdemir, uno dei candidati di punta dei Verdi alle prossime elezioni del Bundestag, [...]
Orientamento eco-sociale per i prossimi appuntamenti elettorali. Seminario estivo dei Verdi a Montagna

Orientamento eco-sociale per i prossimi appuntamenti elettorali. Seminario estivo dei Verdi a Montagna

Le elezioni provinciali 2018 si avvicinano in fretta. E proprio a questo tema noi Verdi Grüne Vërc abbiamo dedicato la nostra tradizionale clausura estiva che ha avuto luogo il 5 agosto sull’assolato Elsenhof a Montagna. In primo piano: un bilancio d[...]
Risparmio con il passaggio a Microsoft?

Risparmio con il passaggio a Microsoft?

Per i Verdi sarà tutto a discapito di democrazia e innovazione. Il direttore generale della SIAG Stefan Gasslitter ha spiegato in questi giorni che il passaggio del sistema informatico dell’amministrazione pubblica a Microsoft è stato voluto, tra le[...]
Le scuole materne „tedesche“ e le contraddizioni della politica scolastica in Alto Adige

Le scuole materne „tedesche“ e le contraddizioni della politica scolastica in Alto Adige

Il dibattito sulle iscrizioni di bambini e bambine „non-tedeschi/e“ nelle scuole materne tedesche apre svariate questioni tipiche della politica scolastica sudtirolese degli ultimi decenni. Ora più che mai è evidente quanto la politica della separazi[...]
Disposizioni sull’assestamento di bilancio in Consiglio provinciale

Disposizioni sull’assestamento di bilancio in Consiglio provinciale

Breve guida verde nella giungla di norme Nel corso della odierna conferenza stampa del Gruppo Verde, Hans Heiss, Riccardo Dello Sbarba e Brigitte Foppa hanno commentato la legge sull'assestamento di bilancio che verrà discussa nella sessione di Cons[...]
È tempo di cambiare!

È tempo di cambiare!

Il sistema scolastico separato è agli sgoccioli Da molti anni noi Verdi ci impegniamo con decisione per un rinnovamento radicale del sistema scolastico sudtirolese, i cui obiettivi principali, in una provincia con più gruppi linguistici, dovrebbero [...]
Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Giunta provinciale: troppe decisioni fondamentali prese a colpi di “delibere fuori sacco”. La giunta Kompatscher si era presentata annunciando un nuovo stile, caratterizzato da trasparenza e partecipazione. Nel corso del tempo queste promesse sono[...]
Convegno internazionale a Merano

Convegno internazionale a Merano

#greeningtourism – limiti e opportunità dello sviluppo turistico in Europa e sull’Arco alpino All Inclusive? Con questa domanda i Verdi del Sudtirolo hanno accolto una platea internazionale per analizzare il conflitto, ma anche le possibili simbio[...]