Assemblea Fondo Family: perché non parteciperemo

2 Flares Filament.io 2 Flares ×

RegionalratLettera al Presidente del Consiglio Regionale

Assemblea Fondo Family: perché non parteciperemo.

Egregio Presidente Moltrer, Egregio dott. Tomazzoni,

abbiamo ricevuto l’invito per l’assemblea dei partecipanti al Fondo Family convocata a Trento il 31 marzo 2014.

Vi comunichiamo la nostra intenzione di non partecipare a tale assemblea. Riteniamo infatti che vadano tenuti in considerazione alcuni fatti:

  1. La procura di Bolzano ha aperto un’indagine sulla natura e la creazione del Fondo stesso per verificarne la legittimità.
  2. I criteri con cui è stata decisa e calcolata l’attualizzazione, e perfino gli stessi fattori di calcolo, sono stati ampiamente sconfessati dai maggiori responsabili politici delle due Province.
  3. Il presidente e il vice presidente della Giunta regionale hanno annunciato la presentazione a breve di un disegno di legge che inciderà profondamente sia sulla natura che sulla funzione del Fondo e addirittura anche sul valore delle quote distribuite, avendo annunciato gli stessi Presidenti che tutta l’operazione di “attualizzazione” verrà profondamente rivista, con effetti retroattivi, entro breve termine.
  4. Noi auspichiamo la revoca della operazione di attualizzazione e dei relativi pagamenti, non solo della parte versata in denaro liquido (che abbiamo già restituito al Consiglio regionale) ma anche della parte rappresentata dalle quote del Fondo.

Riteniamo dunque totalmente sbagliato procedere in questo momento a decisioni che potrebbero essere sconfessate a brevissimo tempo da parte di un’assemblea dei partecipanti la cui stessa composizione potrebbe mutare radicalmente per gli effetti dell’annunciata legge regionale.

Non è neppure certo che il Fondo possa continuare a esistere, o sia sostituito con altri strumenti di emanazione della Regione.

In questa situazione manca assolutamente ogni base di legittimità giuridica e di fiducia reciproca per qualsiasi ulteriore passo. Per questo non parteciperemo all’assemblea.

La nostra proposta è di revocare l’assemblea, congelare il Fondo e sospendere i suoi organismi in attesa della nuova legge regionale.

Solo dopo sarà possibile valutare la situazione e prendere decisioni fondate.

Riccardo Dello Sbarba
Hans Heiss,
Cristina Kury

Bolzano, 28.3.2014

VERDI – GRÜNE – VËRC
Consiglio Regionale del Trentino-Alto Adige / Regionalrat Trentino-Südtirol

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Partenza ecosociale verso gli appuntamenti elettorali - commiato e nuove elezioni all’assemblea provinciale verde

Partenza ecosociale verso gli appuntamenti elettorali - commiato e nuove elezioni all’assemblea provinciale verde

C’era un fitto ordine del giorno all’assemblea provinciale verde il 27 maggio 2017 nella sala di Rappresentanza del Comune di Bolzano. Hans Heiss è stato salutato con una Standing Ovation dopo 14 mesi di co-portavoce. Sono seguite le votazioni.[...]
Salvata la pace domenicale

Salvata la pace domenicale

Legge omnibus: la Giunta provinciale voleva autorizzare i cantieri rumorosi anche nei giorni festivi. Grazie a un emendamento dei Verdi il passo è stato eliminato! Oggi si è riunita la 2 commissione legislativa del Consiglio provinciale per discut[...]
Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: peggioramento delle conoscenze della seconda lingua

Studio Kolipsi II: il peggioramento delle conoscenze della seconda lingua tra gli/le studenti non è un incidente di percorso, ma un difetto del sistema Sudtirolo. Le proposte verdi. L’analisi approfondita realizzata da Kolipsi mostra un risultat[...]
Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

Vaccini obbligatori: un gesto quanto meno precipitoso

In questi giorni in Alto Adige si discute sul provvedimento spropositato e sproporzionato del Governo che prevede 12 vaccini obbligatori con multe draconiane in caso di inadempimento. Noi Verdi sudtirolesi ci siamo sempre impegnati per la libertà di [...]
Lasciamo crescere l’erba

Lasciamo crescere l’erba

No all'uso di erbicidi a livello provinciale e comunale I Verdi presentano un disegno di legge e una proposta di mozione per limitare l’utilizzo di erbicidi che metteranno a disposizione di rappresentanti comunali. In alcuni casi si è arrivati ad[...]
Una piramide d’oro con la base d’argilla

Una piramide d’oro con la base d’argilla

Il nuovo disegno di legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale punta sugli alti dirigenti. Questo a discapito di competenza ed equità sociale – e con indennità fino a 240.000 Euro! Il 18 maggio la giunta provinciale ha app[...]
Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

Migranti, sull’integrazione la Giunta provinciale fa populismo

La Giunta provinciale ha annunciato un giro di vite sui sussidi “aggiuntivi”, che andranno d’ora in poi riservati solo a chi “mostra volontà di integrazione”. L’annuncio si riferisce all’articolo 18 della legge Omnibus n. 125/2017 che verrà discusso [...]
DAI COMUNI
Appuntamenti
07/06/2017
09/06/2017
10/06/2017
11/06/2017