Aria: sì al monitoraggio delle polveri ultrasottili (PM 2,5) e all’adozione dei limiti della OMS

0 Flares Filament.io 0 Flares ×

Il Consiglio provinciale ha approvato oggi all’unanimità i punti più importanti della mozione presentata da noi Gruppo Verde. Questo voto rappresenta una vera rivoluzione nei sistemi di controllo dell’aria in provincia di Bolzano.

Questi gli impegni approvati:

feinstaubPRIMO: oltre le polveri sottili (PM10) verranno monitorati e pubblicati anche i dati sulle polveri ultrafini (PM 2,5) che sono molto più pericolose per la salute umana.
SECONDO: Nei grafici pubblicati dall’Agenzia per l’Ambiente sui i diversi inquinanti verranno indicati anche i limiti definiti dalla Organizzazione Mondiale della Sanità, che sono molto più bassi dei limiti di legge, poiché l’OMS ha tenuto conto esclusivamente della salute, mentre i limiti di legge tutelano gli interessi dell’economia, degli autotraspotatori ecc… Per esempio: per le PM10 la legge consente una media annuale di 40 mg/m3, l’OMS 20 mg/m3; per le PM 2,5 la legge consente 25 mg/m3, l’OMS appena 10 mg/m3; per gli ossidi di azoto (Nox) la legge indica 200 mg/m3, l’OMS 40 mg/m3 e così via.
TERZO: Oltre ai dati giornalieri, verranno pubblicati anche i superamenti massimi annuali ammessi, sia per legge che per l’OMS, e i superamenti già verificatisi fino alla data dell’ultimo monitoraggio.
Grazie all’approvazione della nostra mozione il Sudtirolo avrà uno dei sistemi di monitoraggio più avanzati d’Europa. Adesso speriamo che venga davvero attuata, e nel tempo più breve possibile.

Riccardo Dello Sbarba
Brigitte Foppa
Hans Heiss

13.01.2016

Nella parte impegnativa sono stati approvati all’unanimità i punti n. 1, n. 2-b e n. 3.

Download (PDF, 42KB)

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Dove sono finite trasparenza e partecipazione?

Giunta provinciale: troppe decisioni fondamentali prese a colpi di “delibere fuori sacco”. La giunta Kompatscher si era presentata annunciando un nuovo stile, caratterizzato da trasparenza e partecipazione. Nel corso del tempo queste promesse sono[...]
Convegno internazionale a Merano

Convegno internazionale a Merano

#greeningtourism – limiti e opportunità dello sviluppo turistico in Europa e sull’Arco alpino All Inclusive? Con questa domanda i Verdi del Sudtirolo hanno accolto una platea internazionale per analizzare il conflitto, ma anche le possibili simbio[...]
Ennesima omnibus

Ennesima omnibus

Meno diritti per le persone immigrate e meno garanzie sugli OGM per consumatori e consumatrici. La legge omnibus (LGE Nr. 125/17) è l’ennesimo esempio di come non si fa legislazione. Un anno fa, in occasione della omnibus precedente, il Gruppo Ver[...]
La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

La legge sulla dirigenza arriva in Consiglio provinciale

Una piramide d’oro con la base d’argilla Dopo il dibattito in Commissione legislativa, giovedì 29 giugno la legge sulla struttura dirigenziale dell’amministrazione provinciale approda in Consiglio provinciale. Le nostre valutazioni iniziali resta[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: conferenza internazionale a Merano con patrocinio verde.

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – Questo è il titolo della conferenza internazionale organizzata dai Verdi sudtirolesi in collaborazione con i Verdi europei il prossimo fine settimana a Merano. Venerdì 23 giugno si[...]
Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

Natura e turismo, conflitto e simbiosi: Conferenza internazionale a Merano

All Inclusive? Nature and tourism between conflict and symbiosis – è il titolo della conferenza internazionale, organizzata il 24/25 giugno a Merano dai Verdi dell’Alto Adige/Südtirol in collaborazione con i Verdi Europei. Il fitto fine settimana [...]
Referente per la comunicazione cercasi

Referente per la comunicazione cercasi

Il Gruppo Verde in Consiglio provinciale e regionale cerca un*a referente per la comunicazione Il lavoro del gruppo consiste nella critica costruttiva e nel controllo dell’azione della giunta provinciale. In Consiglio vengono presentate proposte per[...]
C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova.

C’è ancora speranza per la Turchia? UE e occidente alla prova. Venerdì, 9. giugno 2017, ore 18.30 Incontro e discussione c/o Ristorante Jona (Via Crispi 38, Bolzano) Dopo un periodo di modernizzazione e di apertura, dal 2012 il presidente turc[...]